A Viva Servizi un pomeriggio di riflessione sulla geopolitica con Gilles Gressani

415

Gli stravolgimenti nelle dinamiche geopolitiche e geoeconomiche in corso determinati prima dalla pandemia poi dal conflitto in Ucraina sono stati al centro del dibattito organizzato dal Gruppo Ambrosetti presso Viva Servizi, con Gilles Gressani, fondatore e direttore editoriale della rivista Le Grand Continent ed a capo di un importante think tank dell’Ecole Normale Supèrieure di Parigi.

Lo studioso, che vive e lavora a Parigi ma è nato e cresciuto in Val d’Aosta, ha proposto una riflessione sui nuovi equilibri politici in Europa.

“Stanno cambiando gli scenari ed i modelli economici e politici della nostra società” – ha detto Chiara Sciascia, Presidente di Viva Servizi.

“La conoscenza e l’approfondimento scientifico sono le prime armi di cui dotarsi per affrontare le sfide del futuro. Gilles Gressani, profondo studioso e conoscitore, ha guidato brillantemente la riflessione alla quale hanno partecipato molti dei nostri soci, presenti molti sindaci, imprenditori e il nostro management”.

L’incontro, organizzato in presenza, è partito da un’analisi sugli strascichi dello shock della pandemia e su quello che stiamo vivendo per il conflitto in corso alle porte dell’Europa con le conseguenze che stanno condizionando la nostra vita e la ripresa economica attesa dopo i lockdown.

“L’obiettivo dell’evento, moderato da Danilo Di Matteo del Gruppo Ambrosetti – ha aggiunto il Direttore Generale Moreno Clementi – è stato quello di stimolare una riflessione sui diversi possibili scenari conseguenti i recenti accadimenti, che vanno necessariamente analizzati in un contesto ampio, perché nessuno può percepirsi né esterno né lontano da ciò che sta avvenendo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here