E’ stato ritrovato il corpo di Mattia Luconi

138

E’ stato ritrovato in un terreno nel Comune di Trecastelli (Ancona), dopo 8 giorni di ricerche, il corpo di Mattia Luconi, il bambino di 8 anni disperso dopo l’alluvione nelle Marche. Per l’ufficialità, si attende l’esame del Dna. Il corpo è stato rinvenuto a circa 15 chilometri di distanza dal punto in cui è stato trascinato via dalla piena del fiume che lo ha colto mentre si trovava in macchina con la madre.
Resti in avanzato stato di decomposizione – Il piccolo è stato trovato dai carabinieri, su segnalazione di un cittadino, e riconosciuto grazie alla maglietta che aveva indosso. I resti sono in avanzato stato di decomposizione: per questo per l’identificazione saranno necessari autopsia ed esame del Dna, che la Procura avrebbe già disposto. Il papà di Mattia: “Le speranze sono finite” – “Ormai le speranze sono finite”, ha detto Tiziano Luconi, padre del piccolo Mattia. Né lui né la madre andranno nel luogo in cui è stato ritrovato il corpo del bimbo. “So che trovarlo in vita è impossibile ma almeno voglio una tomba su cui piangere”, aveva detto la madre, Silvia Mereu, poco prima che i soccorritori trovassero il cadavere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here