Testa italiana e gambe in Irlanda: Wattics, l’energy management software leader in 55 Paesi

886

Fondata nel 2011 da un italiano a Dublino è stata acquisita dal colosso americano EnergyCAP

 

Wattics è l’energy management software leader in 55 Paesi. Fondata nel 2011 da un italiano a Dublino è stata acquisita recentemente dal colosso americano EnergyCAP.

L’Irlanda è terreno fertile per far crescere le startup innovative. Qui le idee high-tech diventano progetti e startup scalabili grazie alla collaborazione tra Università, imprese e agenzie governative come Enterprise Ireland, l’agenzia governativa per lo sviluppo e 1° VC d’Europa.

Wattics è l’innovativa piattaforma di analisi e monitoraggio del management dell’energia che consente di gestire, ridurre gli sprechi, monitorare e analizzare energia, materie prime e dati correlati da un’unica dashboard, ottenendo risparmi superiori al 20% negli edifici commerciali e industriali.

Wattics è stata fondata nel 2011 da Antonio Ruzzelli, nato in Sardegna e trapiantato a Dublino. Ha conseguito la laurea in ingegneria elettrica presso l’Università di Ferrara, seguita da un Master all’Università di Twente in Olanda e un dottorato di ricerca in informatica e analisi energetica presso l’University College di Dublino (UCD).

Wattics applica l’analisi dei dati alla gestione dell’energia e alla sostenibilità. Un progetto e una visione lungimiranti, decisamente in anticipo con l’attuale visione di emissioni di carbonio net-zero.

Supportata da Enterprise Ireland e da importanti fondi di private equity, il progetto di ricerca è diventato in breve una impresa con un centinaio di addetti.

Wattics è stato nominata “leader di mercato” nel software di gestione dell’energia per due anni da FeaturedCustomers.

Con il 40% delle emissioni globali di carbonio provenienti dagli edifici, oggi molte organizzazioni hanno stabilito obiettivi per decarbonizzare le loro operazioni e raggiungere net-zero emissioni di carbonio nei prossimi anni.

Ma come ottenere questi obiettivi? Per tracciare e convalidare le migliori strategie di riduzione delle emissioni di carbonio e delle spese legate all’energia, occorrono adeguati strumenti costruiti ad hoc.

Wattics ha identificato questa necessità già nel 2011. Da allora ha aiutato centinaia di gestori di energia, responsabili della sostenibilità e consulenti energetici in tutto il mondo a ottenere risparmi di energia e costi, ottenendo progressi misurabili e quantificabili verso la decarbonizzazione.

Ad agosto 2022, Wattics è stata acquisita da EnergyCAP, il principale ERP (Enterprise Resource Planning) americano, leader mondiale nell’energy management.

Come sottolinea Antonio Ruzzelli, Ceo e Founder di Wattics: “Siamo orgogliosi ed entusiasti di unire le forze con EnergyCAP. Il nostro viaggio è iniziato in Irlanda più di dieci anni fa e ora ha un’impronta globale in oltre 55 Paesi. Insieme a EnergyCAP, abbiamo un’enorme opportunità per accelerare notevolmente la nostra mission, consentendo alle aziende di mitigare il cambiamento climatico gestendo la propria impronta di carbonio”.

Da 40 anni, EnergyCAP supporta nella gestione dell’energia e della sostenibilità oltre dieci mila organizzazioni pubbliche e private in tutti i settori dall’istruzione e al commercio.

Secondo Tom Patterson, CEO di EnergyCAP: “Wattics si inserisce perfettamente nella strategia di espandere la nostra piattaforma offrendo dati e analisi in tempo reale dei dispositivi. EnergyCAP e Wattics insieme diventano la soluzione ideale per supportare e validare l’intero viaggio del cliente verso il net-zero“.

 

Enterprise Ireland

Enterprise Ireland è il Venture Capital del Governo irlandese, nel 2021 il 1° seed stage investor d’Europa. L’Ente supporta imprese innovative e startup altamente tecnologiche nello sviluppo e globalizzazione. Enterprise Ireland ha 5mila aziende in portfolio e 40 uffici di rappresentanza in tutto il mondo. Presso la sede di Milano, è a disposizione un team di advisor per favorire partnership e business development tra aziende irlandesi e italiane in diversi settori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here