Vini: il “Barolo Tabai” sfiora i 1.000 euro a bottiglia

2229

Il Barolo è un vino estremamente pregiato, raffinato, ed elegante. Una specialità che rappresenta una delle più importanti etichette di vini d’Italia, riconosciuta dapprima come Doc nel 1966 e poi come Docg nel 1980, con un territorio che per disciplinare è limitato ai comuni delle Langhe, tra cui Barolo, Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba, Verduno, Grinzane Cavour e Diano d’Alba.

È proprio la straordinaria capacità di invecchiamento del Barolo, che può raggiungere tranquillamente i vent’anni, che ne fa un vino da collezione, con quotazioni che possono crescere tantissimo nel caso di alcune etichette particolarmente ricercate, come ad esempio il Barolo Tabai “2016”, il cui prezzo può superare anche i 1.000 euro a bottiglia.

Un fattore che lo rende uno dei vini più costosi d’Italia, un fiore all’occhiello dell’enologia italiana, in grado di regalare emozioni uniche e irripetibili a chi ne possiede una bottiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here