“Edutainment 4 Future”: al via la call for solutions per idee e progetti innovativi rivolta al settore dell’edutainment

138

Individuare e sviluppare idee e progetti in grado di portare innovazione al modo di concepire e gestire infrastrutture, impianti, territori, persone e patrimonio naturale di ecosistemi complessi proiettandoli verso il futuro del turismo, della didattica, della ricerca scientifica, della cultura e della sostenibilità. Nasce con questo obiettivo la call for solutions “Edutainment 4 Future” lanciata da Costa Edutainment in partnership con dpixel, venture incubator del gruppo Sella.

 

Il progetto nasce nella convinzione che l’edutainment sia un settore che prevede un notevole sviluppo nel prossimo futuro e debba sempre stare al passo con l’innovazione per garantire una crescita duratura e sostenibile. Secondo Transparency Market Research, i centri di edutainment per l’apprendimento di qualità attraverso il gioco e l’intrattenimento, affiancati e a supporto di studi accademici o strutturati in classi, vedranno un rilevante incremento globale nei prossimi 10 anni (CAGR dell’8,9% nel periodo 2022-2031).

 

Edutainment4Future è rivolta a gruppi di ricerca, team imprenditoriali, spin-off, startup e Pmi innovative operanti nei seguenti ambiti di applicazione:

 

  • User Experience, per ottimizzare la relazione tra l’utente e il servizio offerto;
  • Organizzazione aziendale;
  • Data Intelligence, per la migliore comprensione delle informazioni raccolte dall’azienda;
  • Maintenance, per l’ottimizzazione del patrimonio delle strutture interessate;
  • Safety & Security, per garantire l’accessibilità e incrementare la sicurezza delle strutture;
  • ESG, per aumentare il valore dell’impresa integrando i criteri Environmental, Social, Governance all’interno dei processi aziendali;
  • Martech, per lo sviluppo di una comunicazione sempre più efficace attraverso la tecnologia;
  • New Generations, per informare e coinvolgere le nuove generazioni.

 

L’iniziativa si sviluppa in un arco temporale di 6 mesi, suddiviso in diversi momenti. Una prima fase fino a inizio dicembre è incentrata sullo scouting di idee e progetti che dovranno pervenire attraverso il sito https://dpixel.it/edutainment-4-Future/, successivamente ci sarà la selezione dei progetti per arrivare alla comunicazione dei team ammessi al percorso a metà gennaio 2023. Ci sarà quindi una fase di accompagnamento verso lo sviluppo vero e proprio dei progetti, prima di passare al “matching” delle soluzioni con Costa Edutainment. Per la fine di marzo è previsto infine il “Demo-Day” con la premiazione del progetto vincitore.

 

Il progetto premiato potrà essere co-sviluppato insieme a Costa Edutainment che metterà in palio 5.000 € oltre a un numero massimo di 5 GIFTBOX C-Way, il tour operator del gruppo, per un soggiorno in alcune destinazioni italiane (Genova, Montalcino o Siena).

 

Costa Edutainment è leader italiano nella gestione di strutture pubbliche e private in ambito edutainment. Gestisce in Italia Acquario di Genova, Biosfera, Bigo, La città dei bambini e dei ragazzi, in realizzazione entro il 2022, parco acquatico Le Caravelle e villaggio Ciribì, Acquario di Livorno, Italia in miniatura, Acquario di Cattolica, Aquafan, Oltremare. Fa parte del gruppo C-Way, il Tour Operator del gruppo che cura l’incoming ai siti e alle strutture gestite da Costa Edutainment e Opera Laboratori, arricchendolo con esperienze di viaggio indimenticabili, rispettose dei luoghi e dei loro valori, impreziosite da momenti di scoperta della storia, dell’arte, dell’ambiente e delle tradizioni italiane.

L’adesione di Costa Edutainment a Edutainment4Future risponde alla volontà di individuare risposte efficaci, innovative e capaci di rispondere alla crescente domanda di un uso qualitativo del tempo libero, coniugando cultura, scienza, educazione, spettacolo, emozione e divertimento in esperienze uniche, presenti e future.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here