Mutui, con l’aumento dei tassi costi insostenibili per le famiglie

629

“Sempre più famiglie italiane faticano a pagare le rate dei propri mutui. L’aumento dei tassi si è tradotto in un sensibile incremento delle rate mensili per la quasi totalità dei titolari. Un dato drammatico, se si considera che la maggior parte dei mutui nel nostro Paese è a tasso variabile, e un costo in più per i nuclei familiari, che si somma alla crescita dell’inflazione e del costo dell’energia. Le aspettative per il prossimo anno non sono certamente migliori e c’è dunque il rischio concreto dell’esplosione di una crisi dei mutui peggiore di quella del 2007”. E’ l’allarme lanciato da Alessandra Panella Fabrello, presidente di Save Your Home, la prima società benefit in Italia a operare nel mercato dei crediti ipotecari deteriorati con l’obiettivo di aiutare famiglie sovraindebitate a salvare la loro casa.
“Il fenomeno dei mutui incagliati e in sofferenza è destinato a cronicizzarsi e assumere proporzioni senza precedenti – ha aggiunto la presidente di SYHO -, creando un danno irreversibile a tutto il sistema bancario. Per questo è fondamentale intervenire tempestivamente, aiutando famiglie e imprese in difficoltà a rimborsare i loro mutui, prima di dar vita a quel processo lungo e dispendioso del recupero giudiziale. Questo, tra l’altro, aiuterebbe le banche a non svendere una parte dei debiti con le maxi-cartolarizzazioni”.
“Quello che facciamo con Save Your Home – ha concluso – è intervenire nel momento di criticità: acquistiamo il credito in sofferenza dalle banche ai massimi livelli di mercato, liberiamo il cliente dal debito ma lo manteniamo nel pieno possesso della sua casa. Il nostro scopo è coniugare gli interessi di debitori, creditori e investitori, lavorando per raggiungere un punto di incontro tra tutte le parti, per non disperdere economie fondamentali per il Paese”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here