Un nuovo concorso creativo su pesca ed acquacoltura: immagini ed immaginario sulla sostenibilità e l’innovazione

437
Al via oggi un concorso creativo che dà la possibilità a fotografi, illustratori, grafici, artisti ma anche semplici cittadini e/o gruppi informali di interpretare creativamente il tema della pesca e dell’acquacoltura.
L’attività della pesca e dell’acquacoltura sono tra le più tradizionali della Blue Economy ma nel corso degli ultimi decenni sono state protagoniste di diverse innovazioni, sempre più attente alla conservazione dell’ambiente marino.

Lo scopo del concorso PESCA ED ACQUACOLTURA – Immagini ed immaginario sulla sostenibilità e l’innovazione è, quindi, di evidenziare il tema della pesca dell’acquacultura marine evidenziandone le criticità e potenzialità in ottica di sostenibilità, economia circolare ed innovazione. Nello specifico si richiede di produrre opere fortemente comunicative, in grado di mettere in risalto:
– gli aspetti, le misure e le attività legate alla sostenibilità ambientale (come, ad esempio, la raccolta dei rifiuti da parte dei pescatori o riutilizzo degli scarti per farne nuovi materiali e prodotti)
– le innovazioni sia in ambito di attività di lavorazione e trasformazione del pescato, sia di nuove attività come ittiturismo e pescaturismo, oltre alla creazione e promozione di “filiere a miglio zero”.

Sono previste tre categorie di concorso:
1. Fotografia
2. Illustrazione
3. Immagini realizzate con intelligenza artificiale

Verranno individuati tre vincitori a cui assegnare un premio del valore di € 1.500. Per partecipare c’è tempo fino al 22 febbraio.

Scopri l’avviso
Scarica la domanda di partecipazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here