Le Marche e i sui prodotti enogastronomici protagonisti a F.RE.E. 2023, la fiera del turismo a Monaco di Baviera

611

La manifestazione, che è nata nel 1970 ed è aperta al grande pubblico dei viaggiatori, è uno degli appuntamenti del settore più importanti su scala europea

 

Grande successo di visitatori allo stand della Regione Marche presso la Fiera Turistica F.RE.E. di Monaco di Baviera.

Insieme al turismo tout court, quest’anno, è stata proposta anche l’offerta enogastronomia della regione che, tra nord e sud, annovera un paniere di prodotti tipici di assoluta eccellenza.

Al pubblico, agli espositori e organizzatori dell’evento sono state preparate e offerte le famose olive ascolane, i cremini all’Anisetta Meletti, i ravioli di castagna di Acquasanta Terme, le crostate farcite con marmellate di mele rosa, i tarallucci alle mandorle e i funghetti teneri di Offida.

Non potevano mancare: il ciauscolo di Montalto delle Marche, i salumi di Moresco, i maccheroncini di Campofilone, gli olii extra vergine del Piceno e di Cartoceto, i formaggi dei Sibillini.

Tutte le degustazioni sono state sapientemente abbinate a vini rossi come: Lacrima di Morro d’Alba, Rosso Piceno Superiore e bianchi come Passerina e Pecorino di Offida e Verdicchio di Matelica. Sono anche stati serviti gustosi caffè della torrefazione artigianale Tama di Ascoli Piceno, l’Anisetta Meletti, l’Anice di Castrignano alla mela rosa di Terra dei Calanchi, il caffè del marinaio e il vino cotto.

Il tutto ottimamente preparato e servito dall’Associazione Accademia del Gusto, che ha collaborato con l’Ente Fiera di Monaco e con le varie aziende marchigiane che gratuitamente hanno fornito i prodotti tipici. Hanno partecipato le aziende: Marcozzi, forno Porrà e De Dominicis, le cantine Tenuta la Riserva e Mecella Enzo, Agorà, Fratoni, Natura Più Snc, Gourmet d’Italia, Rossi, Eccellenze Ascolane, Tama, Caseificio la Sibilla, Terre dei Calanchi.  Hanno visitato lo stand delle Regione anche il Presidente della Camera di Commercio Italia Tedesca Andretta Annamaria e il direttore dell’Ente Fiera Monaco per l’Italia Daniele ed entrambi hanno confermato che, grazie all’impegno congiunto di Marco Bruschini direttore Atim per la Regione Marche e il Presidente Gino Sabatini della Camera di Commercio delle Marche, si organizzerà a breve un evento di grande rilievo turistico ed enogastronomico a Monaco in una prestigiosa location dedicata alle imprese marchigiane. L’evento avrà il compito di promuovere l’incoming turistico da un lato e l’export dell’agroalimentare dall’altro, in virtù anche dei recenti collegamenti aerei diretti Ancona-Monaco di Lufthansa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here