Ancona si impegna sul turismo e sarà anche un set cinematografico

341

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale sul piano dello sviluppo dell’accoglienza turistica, in continuità con l’avvio di una politica di valorizzazione della vocazione e della identità turistica avviata negli ultimi anni e sospesa per un certo periodo di tempo, come altrove, a causa dell’emergenza pandemica.

Dopo avere – in sintesi- dato vita negli anni scorsi ad un ampio gruppo di lavoro, con il coinvolgimento degli attori del territorio e con la consulenza dell’Università di Macerata; dopo avere creato il brand di Ancona Tourism; dopo avere attivato l‘info point turistico L’Edicola in centro; dopo avere sviluppato una adeguata segnaletica turistico-culturale e avviato campagne di marketing rivolte a visitatori e turisti ma anche alla cittadinanza, la giunta ha elaborato nei giorni scorsi nuove linee di indirizzo al fine di implementare l’accoglienza, la promozione del territorio e la formazione degli operatori.

In concreto, per l’anno 2023, si propone di potenziare il sistema di accoglienza

-attivando un nuovo punto informativo turistico presso gli spazi dell’Atelier Arco Amoroso che verrà ristrutturato allo scopo proseguendo ad ospitare esposizioni temporanee di soggetti del territorio;

-aprendo uno spazio informativo presso la sala biglietteria della Stazione Marittima.

I due nuovi punti informativi vanno ad aggiungersi all’Edicola e all’info-point presso il terminal Crociere e all’ allestimento di due nuovi grandi spazi pubblicitari presso l’aeroporto R.Sanzio;

– incentivando il decoro dei rioni storici di Guasco e Capodimonte, sede di musei, chiese ed edifici storici, dando mandato ad una società di servizi di occuparsi dell’ attività di pulizia e piccole manutenzioni;

– favorendo l’attività di produzione televisiva e cinematografica sul territorio così da promuoverne anche indirettamente l’immagine.

Dal prossimo mese di aprile una importante produzione televisiva, che ha scelto Ancona come set, inizierà le riprese nel capoluogo.

– Proseguirà inoltre la gestione delle relazioni con testate turistiche e non (si ricordano Linea Verde, Bellitalia, Sky Arte e svariate altre).

Infine verrà svolta una attività di formazione digitale degli operatori turistici anche attraverso le associazioni di categoria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here