Marche: le esportazioni del primo trimestre 2023 valgono oltre 8 miliardi di euro

330

C’è voglia di export, con la Convention di Colli del Tronto il sistema camerale porta il mondo nelle Marche e il territorio risponde.

Con la 32^ Convention delle Camere di Commercio italiane all’estero le Marche ospitano le rappresentanze imprenditoriali del mondo. Il giorno in cui vengono diffusi i dati sulle esportazioni 23, lanciato il programma della 4 giorni di Stati Generali dell’Internazionalizzazione a Colli del Tronto.

Le  Camere di Commercio italiane all’estero sono un fondamentale nodo di aggregazione delle comunità di affari italiane nel mondo e, al contempo, di quelle estere che guardano all’Italia.

Ospitare la loro plenaria rappresenta un’occasione per presentare la nostra realtà economica e una possibilità per le piccole e piccolissime imprese di tornare protagoniste nei mercati internazionali.

“Nel primo trimestre 2023, l’export di tutte le province marchigiane ha segno positivo, con lieve flessione di  Pesaro Urbino. Le esportazioni valgono 8.066,0 milioni di euro, un incremento dovuto agli articoli farmaceutici-chimico-botanici, che segnano l’andatura delle esportazioni qui come altrove in Italia. Il segno più, anche al netto di questo comparto, nelle Marche ci dice che il sistema produttivo è vivo, vigile e reattivo quando ci sono gli stimoli giusti” il commento del Presidente di Camera Marche Gino Sabatini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here