Alluvione Emilia Romagna: dipendenti del Gruppo aeroporto di Bologna e la societa’ Adb donano 35 mila euro

350

La terribile alluvione che ha colpito la nostra regione nelle settimane scorse ha sconvolto la
vita di tante persone e di tante comunità.
Nell’esprimere vicinanza e solidarietà ai familiari delle vittime di questa terribile tragedia e
alle tante famiglie senza casa, con case o aziende danneggiate ed attività agricole distrutte,
il Gruppo Aeroporto di Bologna ha promosso tra i propri dipendenti una raccolta
fondi che andrà a confluire in quella attivata dalla Regione Emilia-Romagna a favore delle
popolazioni colpite dall’alluvione.
La risposta dei circa 500 lavoratori del Gruppo è stata immediata: devolvendo dalla propria
retribuzione del mese di maggio una o più ore lavorative, i dipendenti del Gruppo AdB
hanno raccolto in pochi giorni oltre 12 mila euro. Tale importo è stato raddoppiato
dalla capogruppo AdB, che ha effettuato uno stanziamento di pari valore, portando a
25 mila euro il contributo.
Altri 10 mila euro, infine, sono stati donati su proposta del Comitato di Sostenibilità
di AdB, attingendo dal budget annuale destinato a progetti e iniziative per il territorio
nell’ambito della sostenibilità. La somma complessiva raccolta è quindi di 35 mila euro.
Il Gruppo AdB devolverà tale somma a favore dell’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la
Protezione Civile dell’Emilia-Romagna (Iban IT69G0200802435000104428964, causale
“Alluvione Emilia-Romagna”) per il supporto alle necessarie iniziative che nelle prossime
settimane dovranno dispiegarsi sul territorio.

Fonte: Ufficio stampa Aeroporto Bologna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here