Porte aperte a luglio all’Università Politecnica delle Marche

433

Dall’11 al 14 luglio tornano gli Open Day per le lauree triennali e magistrali.

L’Università Politecnica delle Marche apre le porte di tutte le sedi alle future matricole e ai loro familiari, organizzando 4 giornate di orientamento nei poli didattici, dall’11 al 14 luglio 2023.

“Guardando al futuro” è il titolo dell’appuntamento che ogni anno accoglie numerose studentesse e studenti che stanno scegliendo il loro percorso universitario. Quest’anno tutte le sedi dell’Ateneo, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e San Benedetto del Tronto sono pronte ad accogliere le future matricole. Saranno presentati i servizi dell’Ateneo, le opportunità offerte e i singoli corsi presenti nel polo didattico grazie a desk informativi. Saranno a disposizione docenti, personale tecnico e i tutor che seguono il percorso universitario di studenti e studentesse durante tutto l’anno offrendo un aiuto concreto.

“Negli ultimi 3 anni è cresciuta la nostra offerta formativa – afferma il Rettore Prof. Gian Luca Gregori – sono 18 i nuovi Corsi di Laurea, in linea con le esigenze formative e le competenze non solo attuali, ma soprattutto del futuro. Si tratta di corsi caratterizzati da una forte transdisciplinarità ed in vari casi erogati in lingua inglese. Anche quest’anno abbiamo messo in campo nuove azioni per rispondere a casi di disagio personale ed economico della componente studentesca, perché crediamo molto nell’Università pubblica come fattore di sviluppo sociale ed economico, presidio capace di offrire opportunità per tutte e tutti”.

Sono diverse, infatti, le azioni introdotte dall’Università Politecnica delle Marche per il diritto allo studio. È stato confermato l’esonero dal contributo onnicomprensivo per chi ha un ISEE fino a 25.000 euro e grazie all’apposito Fondo intitolato a “Carlo Urbani” l’Ateneo può rispondere a casi di disagio personale ed economico; sono previste ulteriori riduzioni se l’ISEE è compreso tra 25.000 e i 30.000 euro, se si ha un genitore in stato di grave disagio economico (disoccupazione, mobilità, cassa integrazione), per chi è stato colpito da calamità naturali, per chi è nella condizione di care giver.

Sono state, inoltre, confermate e stanziate 120 borse di studio per le matricole, tra queste 40 sono rivolte a studentesse che scelgono un Corso di laurea triennale in ambito STEM. L’Ateneo ha rafforzato il servizio psicologico, attivando 4 sportelli di ascolto nei diversi campus. Si tratta di un servizio di consulenza e sostegno volto a promuovere la tutela e il benessere delle studentesse e degli studenti, uno spazio riservato, di accoglienza, di ascolto privo di giudizio, dove grazie all’aiuto di personale qualificato è possibile usufruire di un supporto utile per affrontare situazioni di disagio. Lo sportello opera congiuntamente al servizio Info Point Disabilità/DSA, che al suo interno include il servizio dedicato ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Da quest’anno è attivo il nuovo Servizio “Cerco Alloggio” che mette a disposizione una bacheca di annunci rivolta a studenti e studentesse, fuori sede, Erasmus e internazionali, per agevolare la ricerca di alloggi situati nella città di Ancona.

RANKING E CLASSIFICHE
L’Ateneo scala decine di posizioni nella 20a edizione del QS World University Rankings che analizza 1.500 istituzioni in 104 paesi, unica classifica del suo genere a sottolineare l’occupabilità e la sostenibilità. Univpm si attesta nella fascia 720-730 a livello mondiale, un salto in avanti rispetto alla scorsa edizione in cui figurava nella fascia 801-1000. La classifica premia la Politecnica soprattutto per la ricerca (citazioni per docente e international Research Network).

L’Università Politecnica delle Marche conferma una condizione occupazionale dei suoi laureati e delle sue laureate nettamente superiore alla media nazionale, secondo il XXV rapporto Almalaurea. Per chi ha una laurea di secondo livello il tasso di occupazione è pari al 95,1% (mentre la media nazionale è pari all’88,7%). L’UnivPM si attesta quindi tra i migliori Atenei per tasso di occupazione in Italia, più precisamente al quarto posto.

Dal 17 luglio è possibile iscriversi all’Università Politecnica delle Marche e collegandosi alla pagina “5 passi per iscriversi a Univpm” si possono scoprire tutti i servizi e le opportunità, con informazioni relative a bandi e scadenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here