Si apre domani la XVIII edizione di Formula Sae Italy

444
Formula ATA Sae Italy 2022 Autodromo Riccardo Paletti Varano del Melegari (PR), Italy 17/07/22 Photo Daniele Bottallo / ANFIA / Formula SAE Italy

La classe di partecipazione più numerosa è quella delle vetture elettriche (Classe 1E), con 30 team partecipanti su 65 in totale. Seguono la classe delle vetture a combustione interna (Classe 1C), con 22 team – 2 dei quali con vetture ibride non plug-in, da quest’anno ammesse – la classe driverless (Classe 1D) con 8 team – sia con vetture elettriche che con vetture a combustione – e la Classe 3 (presentazione del progetto, senza prototipo) con 5 team. 23 i team italiani, provenienti da 17 diversi atenei

 

Si apre domani la XVIII edizione di Formula SAE Italy, l’evento educational in programma dal 12 al 16 luglio che vede coinvolti gli studenti universitari delle facoltà di ingegneria worldwide in una sfida tecnico-sportiva internazionale. La manifestazione, organizzata da ANFIA, si svolgerà presso l’Autodromo “R. Paletti” di Varano de’ Melegari (Parma) – partner dell’iniziativa insieme a SAE International e ad Associazione Motor Valley – con la main sponsorship di Industrie Saleri Italo e con la media partnership di Auto Tecnica, Motorsport.com e Motor1.com.

Nella “cinque giorni” si riuniranno nel cuore della motor valley emiliana circa 1.600 studenti provenienti da 21 diversi Paesi e 59 diversi atenei in rappresentanza di 65 team universitari – di cui 53 dell’Unione europea (23 italiani, provenienti da 17 diversi atenei) e 10 extra-UE. Quattro le classi di partecipazione: la più numerosa è quella delle vetture elettriche (Classe 1E), con 30 team partecipanti. Seguono la classe delle vetture a combustione interna (Classe 1C) con 22 team – 2 dei quali con vetture ibride non plug-in, da quest’anno ammesse – la classe driverless (Classe 1D) con 8 team – sia con vetture elettriche che con vetture a combustione – e con le auto sempre in modalità senza pilota durante gli eventi dinamici, e infine la Classe 3 (presentazione del progetto, senza prototipo), con 5 team.

La manifestazione si avvale del patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma e del Comune di Varano de’ Melegari, nonché del sostegno di 34 autorevoli sponsor e partner, aziende di primo piano della filiera automotive rappresentata da ANFIA, associazioni, società di consulenza e società di recruitment. 28 gli sponsor: Alten, Ambarella-Vislab, ASK Industries, Audi, Automobili Lamborghini, Bosch, Brembo, Cecomp, Dallara Group, Danisi Engineering, Duerre Tubi Style, Industrie Saleri Italo (main sponsor), Italdesign, ITT, Iveco Group, MathWorks, Persico, Pirelli, Podium Advanced Technologies, Sabelt, SKF, SmartCAE, Synergie, Techemet, Teoresi Group, Valeo e YCOM. I 5 technical partner dell’iniziativa sono Adler-Pelzer Group, BeonD, CSI, Flag-MS e Polimatica, mentre Associazione Motor Valley partecipa in qualità di partner dell’iniziativa. Formula SAE nasce nel 1981 per iniziativa della Society of Automotive Engineers (SAE) e prevede che gli studenti partecipanti si misurino nella progettazione e realizzazione di una vettura prototipo monoposto da competizione destinata ad un’eventuale commercializzazione, seguendo particolari vincoli di carattere tecnico ed economico, come se fosse commissionata da un’impresa del settore automotive per un utente non professionista.

Durante la manifestazione, i team di studenti affrontano prove statiche – Design Event, Business Presentation Event e Cost Event – e prove dinamiche in pista (Acceleration, Skid Pad, Autocross, Endurance; per la Classe 1D la prova di Endurance è sostituita dalla prova di Trackdrive). L’obiettivo della manifestazione è mettere al centro, più che l’agonismo in sé, le capacità maturate dai ragazzi in termini di conoscenze ingegneristiche, impegno, organizzazione e rispetto delle tempistiche, coordinamento della progettazione e presentazione del prodotto. Si tratta di un evento educational in cui i ragazzi possono apprendere le dinamiche del lavoro in team, con regole precise e scadenze da rispettare, ed essere messi alla prova sulle reali fasi costruttive e progettuali del prototipo, con tutte le difficoltà che questo comporta. La cerimonia d’apertura della kermesse è in programma mercoledì 12 luglio alle 21.00 sul rettilineo della pista. Dopo i saluti di benvenuto ai team, la cerimonia vedrà la partecipazione del Presidente del Gruppo Componenti ANFIA e Vice Presidente di ANFIA Marco Stella. La manifestazione terminerà la sera di domenica 16 luglio con una cerimonia di chiusura sempre sul rettilineo d’arrivo del circuito, a cui parteciperanno tutti i ragazzi e durante la quale saranno premiati i vincitori. Sono previsti riconoscimenti per numerose categorie, suddivise per classi (Combustion, Electric, Driverless o progetti senza prototipo) e per tipo di test. Anche quest’anno ANFIA assegnerà il premio “Type-approve your FSAE Italy car” – riservato agli studenti dei team italiani all’ultimo anno di università – al team member che avrà presentato il miglior elaborato scritto descrittivo della legislazione europea per l’omologazione degli autoveicoli, nelle sue parti più rilevanti, immaginando di omologare la propria specifica vettura Formula SAE per la circolazione su strada e indicando, quindi, i principali vincoli a cui dovrebbe ottemperare. La consegna del documento dà agli studenti l’opportunità di accedere al processo di selezione per un tirocinio extracurriculare presso l’Area Tecnica e Affari Regolamentari di ANFIA.

Tra i premi speciali assegnati dagli sponsor, quello per la migliore vettura realizzata con efficienza di costi, offerto da Dallara Group, e il premio al team primo classificato nella classe delle vetture elettriche (1E), offerto da ITT. Podium Advanced Technologies assegnerà invece il “Podium Advanced Technologies Best Battery Award” come riconoscimento al team che avrà sviluppato il sistema batteria più innovativo nel rispetto di tutti i requisiti e i vincoli del progetto. Teoresi Group, infine, assegnerà un premio al team con il miglior processo di sviluppo dell’elettronica (controlli, metodi e architetture innovativi). Saranno in esposizione in autodromo: la moto Ducati Panigale V4R del team WorldSBK Aruba.it Racing – Ducati per il WorldSBK 2023 di cui Alten Italia è technical sponsor; il veicolo EVA, con livello di guida autonoma L4, di Ambarella-Vislab; l’eDAILY di IVECO. Inoltre, durante la giornata del 13 luglio, ASK Industries presenterà un’innovativa demo car, caratterizzata dal sistema audio SCOPE FOUR, in grado di garantire un’esperienza di ascolto personalizzata, grazie all’efficace combinazione di altoparlanti ultrapiatti e ad una proprietaria elaborazione del segnale digitale. Inoltre, parteciperanno al Track Show (Venerdì 14/07 dalle 14.00 alle 14.30) e all’Acceleration Show (Sabato 15/07 dalle 8.00 alle 08.30), correndo insieme in pista, una Dallara Stradale e un’Alfa Romeo Giulia GTA, quest’ultima disponibile anche per hotlap con driver. L’evento prevedrà anche iniziative collaterali e momenti di intrattenimento pensati per gli studenti, come il Welcome party di mercoledì 12 luglio presso la Varano de’ Melegari party area, con una degustazione di prodotti locali offerti da ANFIA e il Final Closing Party in programma Domenica 16 luglio dalle 21.30 in avanti nel paddock (area Meeting Tent), con il Dj Set di Dj Veezy e Angie.

La manifestazione è aperta al pubblico dei visitatori in tutte e cinque le giornate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here