Emergenza incendi in Grecia e sud Italia

425
Uno degli incendii in Grecia

Protezione civile europea e azione UE in linea con Decreto incendi Italia. Politiche e strategie forestali alla base di prevenzione

“Uncem ringrazia le donne e gli uomini Sistema di Protezione Civile italiano ed europeo che sta lavorando in Grecia, a Rodi, e in molte regioni del Sud Italia per la lotta contro gli incendi boschivi. Roghi sempre più grandi e drammatici ormai, a ripetizione, che richiedono molteplici azioni di prevenzione. A partire da pianificazione e gestione forestale. È scritto nel Decreto Incendi che anche come Uncem siamo impegnati con l’Agenzia della Coesione ad attuare, con diverse decine di milioni di euro da investire. Pianificare la gestione forestale, investire in mezzi e capitale umano, volontario e non, potenziare le relazioni tra Enti locali, rafforzare il Sistema di Protezione Civile sono azioni importantissime. Partiamo però dal bosco, dalla cura e dalla gestione, dalla presenza antropica nei paesi che evita abbandono e aree senza controllo, dove il bosco mangia prati e spazi agricoli. Gestiamo il bosco come necessario, pianificato e certificato. Non basta avere mezzi per l’estinzione dei mega incendi. Servono interventi preventivi, per il monitoraggio ambientale, sensoristica come quella messa in campo di recente da Inwit e Legambiente, con le azioni per una politica e una vera strategia forestale europea, approvata da Bruxelles un anno fa, poco dopo il varo della moderna e intelligente Strategia forestale italiana. Il Decreto Incendi lo scrive con chiarezza. La prevenzione dei grandi e drammatici incendi boschivi al tempo della tragedia climatica, perte dal bosco”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here