Ebam rinnova i vertici. Battisti confermato Presidente di Ebam, Giacchetti nominato vicepresidente

277

“C’è bisogno di più bilateralità e di dare risposte sempre più puntali attraverso il potenziamento del welfare contrattuale”.

A dirlo è Riccardo Battisti che è stato riconfermato alla guida di Ebam, Ente Bilaterale Artigianato Marche dal consiglio di amministrazione.

Nella stessa sede è stato nominato Massimo Giacchetti nel ruolo di vicepresidenteEntrambi resteranno in carica per tre anni fino al termine del 2026.

“Ringrazio Daniele Boccetti per il lavoro compiuto in questi anni nel ruolo di vicepresidente” – ha aggiunto Battisti. “Conosco da molti anni Massimo Giacchetti con il quale sono certo porteremo avanti il lavoro che serve per svolgere le delicate funzioni che competono a questo Ente bilaterale andando incontro alle esigenze delle imprese e dei lavoratori e considerando la richiesta sempre crescente di prestazioni”.

Ebam è un Ente nato dagli Accordi Interconfederali tra le associazioni imprenditoriali, Confartigianato, Cna, Casartigiani e Claai e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori CGIL, CISL e UIL, per lo sviluppo, la sicurezza, la formazione, il welfare, il sostegno in caso di crisi.

“Accolgo con piacere l’invito a ricoprire il ruolo di vicepresidente – ha detto Massimo Giacchetti – e lo faccio con senso di responsabilità convinto del ruolo fondamentale che Ebam porta avanti nelle Marche”. “Garantisco – ha aggiunto – la rappresentanza di tutte le organizzazioni sindacali che fanno parte di questo consiglio di amministrazione assicurando la mia disponibilità ed esperienza a contribuire a mitigare gli effetti di una congiuntura non certo favorevole che ci costringe a produrre soluzioni per bisogni vecchi e nuovi”.

Il lavoro di Ebam sarà come al solito coordinato dalla Direttrice Cinzia Marincioni che guida la struttura regionale dell’Ente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here