Icon of the Seas ha lasciato il cantiere Meyer Turku: è la nave da crociera più grande al mondo

312

Questa nuova costruzione ha una stazza lorda di 250.800 tonnellate e può accogliere a bordo quasi 8mila persone fra ospiti ed equipaggio

 

Varata a dicembre del 2022 e completata la scorsa estate, la nuova nave da crociera Icon of the Seas appena costruita per Royal Caribbean International dopo le prove in mare ha lasciato il cantiere di costruzione Meyer Turky contestualmente alla consegna al suo armatore. Con le sue 250.800 tonnellate di stazza lorda infrange il precedente primato della ‘sorella’ Wonder of the Seas (236.857 tonnellate di stazza lorda) e diventa la nave da crociera più grande al mondo.

Annunciata per la prima volta nel 2016, Icon of the Seas, lunga 365 metri, alta 80 e larga 70, avrà 20 ponti (di cui 18 per gli ospiti). Con 2.805 cabine, la nave sarà in grado di trasportare 5.610 passeggeri in doppia occupazione o fino a 7.600 passeggeri riempendo ogni cabina al massimo. L’equipaggio sarà composto da 2.350 persone.

Il debutto di questa nuova nave da record è previsto per gennaio prossimo a Miami con itinerari di 7 notti nei Caraibi orientali o occidentali, incluso uno stop presso l’isola privata di Royal Caribbean, Perfect Day at CocoCay alle Bahamas.

Icon of the Seas è anche la prima nave della compagnia che può essere alimentata con gas naturale liquefatto (Gnl), combustibile di transizione.

Dopo questa newbuilding appena consegnata, Meyer Turku costruirà anche le prossime due navi da crociera di classe Icon di Royal Caribbean, che saranno pronte al debutto sul mercato nel 2025 e nel 2026, mentre la produzione della seconda nave della serie è già avviata.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here