Nel Tribunale di Ancona inaugurata la stanza per l’allattamento

290

Semplificare la vita alle mamme con i propri figli neonati al seguito che per vari motivi frequentano il Palazzo di Giustizia.

Ecco l’obiettivo con il quale è stata inaugurata la stanza “nursery” per l’allattamento al 5’ piano del Tribunale di Ancona.

A tagliare il nastro la Presidente Edi Ragaglia, e gli Avvocati Gianni Marasca Presidente del Consiglio dell’Ordine, Paola Terzoni, Presidente Comitato Pari Opportunità presso il COA e Simona Mengarelli, Presidente Aiga.

La nursery sarà a disposizione di coloro che frequentano il Palazzo di Giustizia per motivi di lavoro o per prendere parte a vario titolo ai procedimenti, alle giornaliste e a tutte le mamme che si recano negli uffici per vari motivi con il proprio bambino al seguito e possono avere l’esigenza di avere un luogo, sicuro, pulito, riparato e riscaldato con semplici dotazioni come un fasciatoio e la disponibilità dell’acqua corrente per allattare o far riposare i propri piccoli.

“Si tratta di un’occasione per migliorare l’accessibilità di questi luoghi – ha detto la dott.ssa Edi Ragaglia, Presidente del Tribunale – anche a coloro che hanno esigenze particolari e hanno il diritto di poter trovare servizi all’altezza delle aspettative”.

La realizzazione della stanza è stata fortemente voluta dal Comitato Pari Opportunità presso l’Ordine degli Avvocati presieduto dall’Avv. Paola Terzoni. “Il tema delle donne in giustizia è stato occasione di confronto anche in iniziative pubbliche realizzate recentemente presso questo palazzo – ha detto – e contiamo che questa inaugurazione contribuisca a sensibilizzare circa una tematica che tocca alcuni dei diritti fondamentali come quello al lavoro, all’essere genitore, a crescere i propri figli senza essere discriminati nel proprio sviluppo della carriera”.

Concorde anche l’Avv. Simona Mengarelli, Presidente Aiga Ancona. “Per le nostre giovani colleghe era un problema sentito che abbiamo recepito e contribuito a risolvere grazie alla disponibilità di tutte le istituzioni coinvolte. Oggi è un giorno sicuramente felice” – ha aggiunto.

“Pensiamo che sia una stanza solo per le mamme – ha concluso il Presidente dell’Ordine degli Avvocati Gianni Marasca – ma nei corridoi si vedono anche dei papà con i propri piccoli e dunque è utile davvero per tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here