La delfinia Mia compie 15 anni

324

La più giovane delfina del parco Oltremare Family Experience Park di Riccione, ha compiuto oggi (28 dicembre) 15 anni. Con Mia, e tutto il gruppo di tursiopi, gli addestratori portano avanti da diversi mesi dei progetti di ricerca in collaborazione con le Università di Urbino, Torino e atenei internazionali, come quello di Sanit Andrews in Scozia. I biologi del parco hanno concentrato il loro impegno su uno studio mirato a sviluppare un’interazione più evoluta tra uomo e delfino, basata su concetti astratti e innovativi.

Le conoscenze sviluppate e i progetti di ricerca, sono alla base dell’azione di divulgazione e sensibilizzazione che le strutture Costa Edutainment da sempre compiono coerentemente con la propria mission.  In oltre 25 anni, uno staff dedicato di acquaristi, addestratori, biologi e veterinari di Costa Edutainment, ha sviluppato un know-how specifico sui delfini. L’esperienza maturata nella gestione di questi animali e l’attività di ricerca scientifica, effettuata in ambiente naturale (in situ) e in ambiente controllato (ex situ), hanno consentito di approfondire le conoscenze sulla biologia e sul comportamento di questa specie.

In particolare Mia, Cleo, Blue, Ulisse e Golia, sono all’interno di un progetto di ricerca dedicato al riconoscimento/discriminazione di decine di simboli, che vengono continuamente cambiati e riproposti. Poi c’è anche la costruzione e il testing di idrofoni low cost, per la registrazione e lo studio dei suoni emessi dai tursiopi, in collaborazione con il Cnr (Centro nazionale delle ricerche) di Ancona, nell’ambito del progetto Life Delfi. L’obiettivo è quello di sviluppare nuove tecnologie che rendano più sicure le interazioni delfini-pescatori in mare, dove la prova dei dispositivi viene fatta direttamente nella Laguna di Oltremare.

Ogni giorno di apertura al pubblico, nella Laguna di Ulisse è in programma l’appuntamento “Conosci i delfini”, dove si assiste a vere e proprie sessioni di animal training, che offrono informazioni più approfondite sui comportamenti dei tursiopi, nelle diverse fasi della loro vita.

La delfina Mia è arrivata a Riccione nel 2017. Nata in ambiente controllato, proviene dall’Acquario di Genova. La femmina pesa circa 160 kg ed è lunga 2,50 metri.

Per conoscere Mia e gli altri delfini basta recarsi a Oltremare fino al 7 gennaio, dalle 10 alle 17.30, anche in caso di pioggia.

I piccoli possono incontrare Babbo Natale, in una foresta magica all’Oltremare Theatre, per esprimere i desideri per il nuovo anno.  A Oltremare si incontrano poi avvoltoi, gufi, falchi, poiane e grifoni nel magico Volo dei Rapaci, i simpatici barbagianni all’Arena Crazy Farm. Nella foresta preistorica, invece, nel Darwin, si possono scovare i maxi alligatori, mentre la nascita dell’Universo si scopre in Pianeta Terra. Come possiamo oggi difendere il mondo? Lo si studia nell’area Salva una specie. Nella laguna più bella d’Europa il pubblico può partecipare a tre appuntamenti quotidiani e ai programmi interattivi, per diventare anche addestratore per un giorno (su prenotazione, a pagamento). Al Porto di Natale, in compagnia di Ulisse mascotte, ci si immerge in un’atmosfera incantata tra musiche e scenografie a tema, la Regina delle Nevi truccabimbi, il grande faro, migliaia di luci, i dolci intorno al fuoco e la Novità 2023, la grande nevicata ‘Magic Crystal’  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here