Ancona, da domani “Giardinieri d’arte” in azione in città

326

Il Comune mette a disposizioni aree verdi per la formazione

 

Si comincia domani alle ore 10.00 in piazza Cavour, una delle aree verdi comunali messe a disposizione per il progetto di formazione, finanziato dal PNRR “Giardiniere d’ arte per giardini e parchi storici” per il periodo gennaio – aprile 2024. La Giunta aveva approvato nei giorni scorsi su indicazione dell’assessorato alle Politiche Educative, il sostegno al progetto “Giardiniere d’arte per giardini e parchi storici “, corso di formazione gratuito e finanziato con fondi PNRR e che vede le ore di pratica, realizzate dai 17 corsisti, su aree verdi messe a disposizione dall’Amministrazione con la presenza di un tutor dell’Ufficio Verde pubblico, coadiuvato da un dipendente dell’Ufficio Politiche Educative.

Dopo la parte teorica, i giardinieri saranno operativi sul campo a partire da domani mattina alle ore 10.00 in piazza Cavour dove ad accoglierli ci saranno anche gli assessori alle Politiche Educative, Antonella Andreoli e l’assessore al verde, Daniele Berardinelli.

 

Finalizzato all’ottenimento della relativa qualifica, attraverso l’acquisizione di competenze tecniche, progettuali e gestionali, il corso consente l’acquisizione dell’attestato di qualifica rilasciato dalla Regione Marche a seguito di uno stage della durata di 240 ore a corsista nel periodo gennaio – aprile 2024 (per un totale di 4080 ore) durante il quale i partecipanti effettueranno opera di riqualificazione di aree verdi pubbliche aventi interesse storico.

L’Amministrazione ha stipulato una convenzione con l’azienda IF…srl , già accreditata per la formazione e mette a disposizione uno o più aree verdi per le attività formative ricevendone in cambio la riqualificazione delle aree stesse.

 

Il progetto formativo è finanziato con risorse PNRR, in partnership con l’Istituto di Istruzione Superiore “Vanvitelli Stracca Angelini” di Ancona sede principale di svolgimento del corso), e di altre due realtà del territorio regionale, l’Associazione di Promozione Sociale “Target” e la società 9000UNO.

“L’obiettivo – spiega l’assessore alle Politiche Educative, Antonella Andreoli – è quello di formare delle figure professionali, con una pregressa formazione in ambito di manutenzione del verde, specializzate in progettazione, gestione e riqualificazione di parchi e giardini. Il Comune di Ancona consta di numerosi parchi e aree verdi; figure come queste sono sempre più necessarie proprio per curare e valorizzare i nostri spazi verdi sia pubblici che privati, rispettando le forme originarie del giardino e valorizzando le peculiarità storiche, di cultura materiale, architettoniche, ambientali, paesaggistiche, integrando la componente prettamente tecnica, di manutenzione e cura del verde, con quella di natura intellettuale, correlata alla progettazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here