Riparte la ferrovia Torino-Ceres

326

“Domani la ferrovia Torino-Ceres riparte, con l’inserimento nel passante ferroviario di Torino, il collegamento con tutta la rete RFI, il legame tra centro-città da Porta Susa all’Aeroporto di Caselle ogni mezz’ora e poi verso il Ciriacese, con una piattaforma di prenotazione sul sito di Trenitalia alla quale siamo abituati per tutta la rete nazionale. Molto bene. Siamo soddisfatti di questa azione sulle infrastrutture di rete che agisce sui flussi metromontaniIl treno però deve arrivare al più presto a Ceres. Da domani arriverà solo fino a Germagnano. Raccolgo con favore l’impegno per la tratta montana della storica linea, tra le prime attivate in italia nel Novecento, da parte dell’Assessore regionale Marco Gabusi e del Presidente Alberto Cirio, oltre che dell’Agenzia regionale per la Mobilità con Trenitalia. L’arrivo a Ceres è fondamentale per i pendolari che lavorano e studiano, e anche per i turisti che vogliono salire verso le Valli di Lanzo. Il treno a Ceres prima possibile è una priorità dei Sindaci, in testa quello di Ceres Davide Eboli, membro della Giunta Uncem, e con il Presidente Uncem Piemonte Roberto Colombero siamo certi che il Ministro Salvini, domani a Caselle, potrà confermare questo impegno”.

Lo afferma Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here