Robotica, Intelligenza Artificiale e 5G: il futuro che stiamo sperimentando

238

Il 25 gennaio 2024, alle ore 18:00, presso la Loggia dei Mercanti di Ancona, si terrà una tavola rotonda dal titolo “Robotica, Intelligenza Artificiale e 5G: il futuro che stiamo sperimentando”.

Il 25 gennaio 2024, alle ore 18:00, presso la Loggia dei Mercanti di Ancona, si terrà una tavola rotonda dal titolo “Robotica, Intelligenza Artificiale e 5G: il futuro che stiamo sperimentando”.

Sono sempre più numerosi i robot che abitano il nostro mondo, convivono con noi, ci connettono e a volte ci sostituiscono. In questo scenario, i termini Intelligenza Artificiale (AI) e Robotica sono oggi utilizzati liberamente e spesso scambiati. Tuttavia, la natura fisica di un sistema robotico lo distingue dalla pura astrazione dell’AI.

Parte da questi presupposti la tavola rotonda che vedrà confrontarsi, dopo i saluti istituzionali delle autorità, il Prof. Bruno Siciliano (Professore Ordinario di Robotica presso l’Università di Napoli Federico II), il Prof. Andrea Monteriù (Professore Associato di Automatica presso il DII dell’Università Politecnica delle Marche nonché Direttore Scientifico del “Laboratory of Artificially Intelligent Robotics”) e il Prof. Domenico Ursino (Professore Ordinario di Ingegneria Informatica presso il DII dell’Università Politecnica delle Marche nonché delegato del Rettore per l’ICT).

“I robot sono presenti nelle fabbriche, ci aiutano in operazioni di salvataggio, sono essenziali nelle missioni nello spazio ma sono anche nelle nostre case, nelle sale operatorie e nei centri di riabilitazione – afferma il Rettore Prof. Gian Luca Gregori – robotica intelligenza artificiale e 5G sono già presenti nelle nostre azioni quotidiane e anche nelle aule e laboratori universitari. Appuntamenti come questo sono utili per comprendere i cambiamenti in atto e approfondire quali competenze saranno sempre più necessarie per affrontarli”.

Non solo robot e intelligenza artificiale, si troverà spazio anche per discutere della quinta generazione della tecnologia wireless (5G) che aprirà la strada a una nuova generazione di robot che potranno essere controllati dinamicamente in tempo reale e collegati a persone e macchine a livello locale e globale.

L’incontro è organizzato in collaborazione fra l’Università Politecnica delle Marche, tramite il suo Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, e il Rotary Club Ancona.

Durante l’incontro sarà dato ampio spazio al dibattito con la possibilità da parte del pubblico di rivolgere domande ai relatori.
L’evento è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza – Per informazioni: Prof. Domenico Ursino (d.ursino@univpm.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here