Ancona, Civiche Benemerenze: entro il 29 febbraio vanno inoltrate le proposte di enti, istituzioni, associazioni e cittadini

299

Nel confermare la tradizionale cerimonia del 4 maggio prossimo– ricorrenza del Patrono San Ciriaco- il Sindaco Daniele Silvetti rivolge alle Autorità, agli assessori e consiglieri comunali, ad enti e associazioni, e contestualmente a tutta la cittadinanza, l’invito a formulare i proposte per le civiche benemerenze per l’anno in corso.

Fino al 29 febbraio si possono dunque inviare proposte di candidature riguardanti cittadini che abbiano svolto -o svolgano tuttora- attività ritenute degne di essere pubblicamente riconosciute mediante la civica benemerenza. Attività ovvero opere concrete – specifica il regolamento in materia – nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, della scuola, del lavoro, della produzione, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico- con particolare collaborazione alle attività comunali- con atti di coraggio e di amore, abbiano giovato alla città di Ancona sia servendone con disinteressata dedizione le singole istituzioni, sia promuovendo nuove iniziative di interesse comunitario.

E’ possibile far pervenire una o più proposte in formato cartaceo utilizzando la modulistica allegata, presso UFFICIO PROTOCOLLO – Largo XXIV Maggio 1 – 60123 Ancona oppure a mezzo posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo:

comune.ancona@emarche.it

Ai proponenti il Sindaco chiede il massimo riserboanche al fine della riservatezza dei diretti interessati, i cui dati personali saranno trattati nel rispetto della normativa europea e nazionale vigente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here