AnconAmbiente: nel 2023 eseguiti 40.269 interventi di pulizia nelle 13.649 caditoie di Ancona

304

Sono stati ben 17.413 gli interventi di pulizia delle caditoie nel territorio del Comune di Ancona eseguite nell’ultimo trimestre del 2023 che portano ad un totale di 40.269 operazioni compiute lo scorso anno.
“Anche per il 2023 abbiamo raggiunto il target di 40.000 interventi di pulizia delle caditoie – ha dichiarato Antonio Gitto Presidente di AnconAmbiente – un servizio molto importante che l’azienda svolge sul territorio. L’attività è svolta nell’arco dei 12 mesi in base ad un calendario prestabilito.
Le caditoie nel comune di Ancona sono 13.649 e sono pulite seguendo un criterio che prevede le condizioni di criticità idrogeologica, morfologica del terreno e meteo climatiche del periodo. Questo vuol dire che le aree della città storicamente censite come più problematiche, in base ai dati raccolti dall’azienda, sono pulite anche 4 o 5 volte nell’arco dei 12 mesi, ma tutte le 13.649 sono comunque oggetto di intervento almeno una volta l’anno.
L’attività di pulizia è svolta da una squadra di formata da 2 persone.  Il turno di lavoro dura 6 ore e 20 minuti. Il servizio si concretizza con la pulizia manuale dei siti da parte degli operatori dotati di un autocarro a vasca e, in altri casi, con il supporto di mezzi di autospurgo”.
Le caditoie stradali sono elementi di edilizia urbana o residenziale che sono inseriti nel pavimento stradale: hanno un ruolo molto importante poiché smaltiscono le acque piovane e di scolo nel sistema di fognatura. Al fine di espletare al meglio il loro compito nel modo giusto hanno bisogno di essere pulite regolarmente, liberandole da foglie e detriti che possono intasarle fino a portare, in caso di forti precipitazioni, all’allagamento della zona in cui sono installate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here