NauticSud: taglio del nastro il 10 febbraio, agli Stati generali anche Musumeci, Santanché e Urso

247

Presentata la 50esima edizione di NauticSud, evento organizzato dalla Mostra d’Oltremare in collaborazione con Afina. Ancora pochi giorni al taglio del nastro del salone della nautica che rappresenta un appuntamento imperdibile per espositori, addetti ai lavori e appassionati di mare e imbarcazioni che vogliono vendere e acquistare o semplicemente scoprire le nuove tendenze di un settore in crescita. Ad illustrare il programma dal 10 al 18 febbraio sono stati il presidente di Afina, Gennaro Amato, Carlo De Matteis per la Camera di Commercio di Napoli, il presidente della BCC di Napoli, Amedeo Manzo e il presidente e la consigliera delegata della Mostra d’Oltremare Remo Minopoli e Maria Caputo.
“Abbiamo tagliato un traguardo storico con la 50esima edizione di NauticSud – dicono Minopoli e Caputo – il salone della nautica ideato più di mezzo secolo fa da chi ha avuto la capacità di anticipare il futuro creando un’occasione unica per tutti gli appassionati del mare, i lavoratori del settore, per chi vuole vendere e chi vuole acquistare. Presentiamo più di 600 imbarcazioni, ospitiamo espositori di caratura nazionale e internazionale e proviamo a dare un contributo fattivo, con  tanti appuntamenti e con gli Stati generali della nautica, ad un settore in crescita che ha dimostrato di avere grandi potenzialità e di poter incidere sull’economia locale e nazionale”.
Il programma di NauticSud è ricco di appuntamenti, non ultimo quello degli Stati generali a cui è prevista la presenza del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, del governatore campano Vincenzo De Luca e di ben tre ministri: Nello Musumeci (Protezione civile e Politiche del Mare, Daniela Santanchè (Tursimo) e Adolfo Urso (Imprese e Made in Italy).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here