Le sanzioni inflitte dall’Antitrust a British American Tobacco Italia e Amazon EU per pubblicità ingannevole

255

“Le sanzioni inflitte dall’Antitrust a British American Tobacco Italia e Amazon EU per pubblicità ingannevole dei dispositivi a tabacco riscaldato Glo Hyper X2 e Glo Hyper Air, per un totale di 7 milioni di euro sono importanti per il futuro del settore del fumo. L’Autorità Antitrust ha accolto le nostre segnalazioni, confermando la validità delle osservazioni presentate”. Lo afferma Martina Donini, presidente nazionale di Udicon (Unione per la difesa dei Consumatori).
“L’Autorità riporta che i claim utilizzati per pubblicizzare questi prodotti erano a dir poco fuorvianti considerando che – prosegue Donini – trattandosi di prodotti che creano dipendenza, sono stati pubblicizzati come privi di nicotina. La reale descrizione della presenza di nicotina è stata messa in secondo piano insieme ai rischi che comportano questi prodotti, rendendoli attrattivi per i consumatori così da indurli ad acquistare gli stick per diverso tempo. Ma si tratta di prodotti comunque dannosi per la salute. Non possiamo accettare il rischio di rendere attraenti acquisti che inducano l’abitudine di consumare tabacco, e far nascere una nuova generazione di neo-fumatori, che potrebbe conservare l’abitudine di fumare per decenni”.
“La decisione dell’Antitrust conferma la necessità di una pubblicità etica e informativa. Udicon sostiene fermamente la trasparenza nelle pratiche commerciali e il diritto dei consumatori a essere informati in modo chiaro e completo sui prodotti che acquistano. Chiediamo alle aziende di adottare un approccio responsabile nella promozione dei loro prodotti, fornendo informazioni accurate e comprensibili. La salute e i diritti dei consumatori devono rimanere al centro delle attività commerciali, e Udicon continuerà a vigilare per garantire che ciò avvenga”, conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here