Il Treno del Ricordo fa tappa ad Ancona sabato 17

268

Farà tappa alla Stazione ferroviaria di Ancona domani, sabato 17 febbraio, il “Treno del Ricordo”, un progetto voluto dal Governo in collaborazione con Fondazione FS in occasione della Giornata del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo istriano, fiumano, giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.

Un treno storico che ripercorre idealmente il viaggio degli esuli, caratterizzato da particolari allestimenti evocativi, che ha iniziato il suo percorso il 10 febbraio da Trieste e tocca 12 diverse stazioni, nelle città che furono particolarmente significative di quel viaggio.

Ad Ancona sarà il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, a portare il suo saluto alle Autorità, ai cittadini e agli studenti- rappresentati dalle scolaresche degli Istituti comprensivi Margherita Hack e Scocchera. Ad accoglierlo, alle ore 11:00, ci saranno il presidente della Regione Marche, Andrea Acquaroli, il Prefetto Saverio Ordine e il Sindaco di Ancona, Daniele Silvetti. Agli interventi delle Autorità seguirà l’esecuzione dell’inno di Mameli e quindi la visita del treno storico.

Accogliamo con interesse ed emozione questa iniziativa”– sottolinea il sindaco Silvetti- che offre agli anconetani un’occasione per riflettere e rievocare la storia passata, affinché rappresenti una testimonianza per la costruzione del futuro. Il percorso immersivo ha trasformato il treno in un vero e proprio museo itinerante, visitabile gratuitamente fino alle ore 18.00: ci auguriamo che in tanti colgano questa opportunità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here