NauticSud: bilancio positivo per presenze e proposte

223

50esima edizione Nauticsud, Minopoli e Caputo (MDO): “bilancio positivo per presenze e proposte”

“Mezzo secolo festeggiato in grande stile. Questa edizione di NauticSud si è rivelata vincente sia sul piano delle presenze in Mostra d’Oltremare, stesso trend del 2023, che per i temi affrontati durante gli Stati generali della nautica da diporto e le proposte che ne sono derivate”.

Così il presidente della Mostra d’Oltremare Remo Minopoli.

“Un bilancio positivo che dimostra quanto sia alto l’interesse per un settore che soprattutto a Napoli e nel Mezzogiorno può segnare un cambio di rotta e favorire sviluppo economico, turistico e occupazionale. Quest’anno – aggiunge – gli espositori e le aziende hanno puntato su modelli di altissima qualità, in grado di facilitare sia le vendite che gli acquisti. In Italia e in Campania abbiamo aziende che rappresentano l’eccellenza nella cantieristica, il fatto che queste realtà continuino a darsi appuntamento a NauticSud per noi è motivo di grande soddisfazione perché significa che l’evento, nonostante il passare degli anni, continua ad essere fiore all’occhiello tra le nostre proposte”.

Quest’anno grazie agli Stati generali della nautica da diporto, l’evento NauticSud si è arricchito anche sul piano del confronto, come conferma la Consigliera delegata della Mostra d’Oltremare Maria Caputo.

“La 50esima edizione – sottolinea – si è conclusa nel miglior modo possibile tra l’entusiasmo dei partecipanti che hanno avuto modo di apprezzare non solo la parte espositiva, ma anche il lavoro che si è svolto sul piano del confronto con membri istituzionali importanti, tra cui tre ministri, sindaco e presidente di Regione. Il fatto che la Mostra d’Oltremare, che ha organizzato NauticSud in collaborazione con Afina, sia stata per diversi giorni punto di incontro tra esperti del settore nautico, appassionati e Istituzioni, conferma l’importanza di questo polo fieristico sia per la città che per il Mezzogiorno. Guardando al futuro – conclude Caputo – l’auspicio è che anche per le edizioni a venire, qui in Mostra, si possa continuare a tenere acceso il faro su un settore d’eccellenza fondamentale per lo sviluppo dell’economia del Paese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here