Il calo dei mutui allarga la casa

249

Il calo dei mutui allarga la casa. La progressiva discesa del costo dei finanziamenti ipotecari determinata dalle aspettative sul taglio dei tassi di interesse da parte della Bce si è tradotto in un incremento dell’importo ottenibile sui mutui a tasso fisso, a parità di rata mensile.

Secondo l’analisi dell’Ufficio Studi di TeleMutuo.it, infatti, nel mese di gennaio 2023 una rata mensile di 520 euro permetteva di ottenere un finanziamento ipotecario a tasso fisso da 110.000 euro con durata di 30 anni su un prezzo dell’abitazione di 138.000 euro. Un anno più tardi, a parità di condizioni, il finanziamento medio concesso dalla banca con la stessa rata è salito a 125.000 euro con un differenziale di ben 15.000 euro che permettono di finanziare oggi un prezzo all’80% di 156.000 euro.

I valori, chiaramente, aumentano all’aumentare dell’importo della rata. Ipotizzando il versamento di 760 euro al mese, infatti, il valore finanziato dalla banca è salito in un solo anno da 160.000 a 182.000 euro con un incremento di 22.000 euro (vedi tabella). Mentre con la stessa rata di un anno fa di 950 euro, oggi si arrivano a finanziare addirittura 28.000 euro in più ripercuotendosi su un prezzo a cui ambire maggiore di 35.000 euro o di 48.000 euro nel caso si decidesse di optare per l’acquisto di una casa green.

«Se ipotizziamo un valore medio di acquisto di una abitazione nelle maggiori città di circa 250.000 euro, è facile comprendere l’entità del beneficio economico legato alle aspettative sull’andamento dei tassi in Europa», ha spiegato Andrea Pennato, Amministratore Delegato di TeleMutuo.it. «Il prezzo medio di vendita di un immobile a Roma, per esempio, si è attestato lo scorso anno a circa 3.400 euro a metro quadrato. Questo vuol dire che con l’incremento di mutuo concesso dalla banca, a parità di rata mensile, si può acquistare una casa più grande di 8 mq. Che sale a oltre 11 metri nel caso di un mutuo green per l’acquisto di abitazioni di Classe A, B o C».

Stessi vantaggi anche per chi vive nelle altre città del Paese. A Milano, per esempio, l’incremento dell’importo finanziato dalla banca, a parità di rata mensile, ha portato a un incremento della dimensione della abitazione certamente più contenuta che altrove a causa del costo medio degli immobili più alto che nel resto d’Italia. Con i 28.000 euro di finanziamento aggiuntivo garantiti da una rata mensile di 950 euro si possono acquistare infatti 4 mq in più che salgono a 7 mq con i 38.000 euro di incremento garantito dai mutui green. A Napoli, il calo del costo dei mutui ha portato invece a un allargamento della casa compreso tra i 9 e i 13 mq, mentre a Palermo si sale addirittura a 20 mq per un mutuo tradizionale per arrivare a 27 mq in più con un finanziamento green.

Rata mensile su mutuo 30 anni a tasso fisso Mutuo/prezzo casa 01/2023 (in €) Mutuo/prezzo casa 02/2024 (in €) Incremento mutuo a parità di rata (in €) Mutuo/prezzo casa green 02/2024 (in €) Incremento mutuo a parità di rata per case green (in €)
520 € 110.000/138.000 125.000/156.000 15.000 132.000/165.000 22.000
760 € 160.000/200.000 182.000/228.000 22.000 190.000/238.000 30.000
950 € 200.000/250.000 228.000/285.000 28.000 238.000/298.000 38.000

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here