Aura Immersive lancia la piattaforma per la didattica immersiva

205

Rendere la didattica più coinvolgente grazie alla realtà immersiva. Nasce con questo obiettivo la piattaforma promossa da Aura Immersive, la “edutech company”, azienda leader nell’offrire soluzioni di formazione innovative e immersive per l’educazione e la formazione. L’azienda, grazie alla continua ricerca nel mondo dell’innovazione, offre strumenti tecnologici all’avanguardia per migliorare l’apprendimento e l’esperienza educativa nei mondi della scuola, della sanità e delle aziende.

La piattaforma sarà presentata dal 20 al 22 marzo a Firenze a Didacta, la più importante fiera del settore dell’educazione, insieme al catalogo di contenuti multidisciplinari sviluppati internamente e appositamente pensati per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Assieme ai contenuti multidisciplinari verranno presentati i contenuti realizzati con Confindustria Vicenza e i contenuti sui temi legati al sociale del Moige – Movimento Italiano Genitori.

 

“I contenuti immersivi – dichiara il Chief Innovation Officer di Aura Group, Denis Tredese – possono essere un valido strumento di supporto didattico per insegnanti e studenti perché sfruttano l’emotività generata dall’esperienza coinvolgente per aumentare il livello di attenzione, la predisposizione all’ascolto e per fissare i concetti attraverso le immagini.

Per farlo il sistema di hardware e software deve essere facilmente governabile e deve restare invariata l’efficienza nella gestione dell’ambiente classe.

Per questo abbiamo sviluppato un’applicazione dedicata per rispondere a questi requisiti, che in maniera agile permette la visualizzazione di contenuti a 360 gradi in modalità simultanea per un’intera classe di studenti e contestualmente offre al docente sistemi per il controllo dei visori (3DOF) e del materiale proposto”.

Il software lavora in modalità multipiattaforma (PC e Mac) ed è compatibile con i visori Pico e Meta.

“I contenuti utilizzabili – continua Tredese – possono essere inoltre facilmente creati da insegnanti e alunni e personalizzati secondo la materia e il grado di istruzione, rendendo così il prodotto utile e fruibile da tutto il corpo docenti.

Oltre alla nostra applicazione e alle lezioni immersive, ci sarà una postazione dedicata a SimLab, software che offre a studenti e docenti la possibilità concreta di creare con le proprie mani esperienze in realtà virtuale completamente personalizzate anche senza avere una formazione tecnica specializzata. Uno strumento ideale anche l’apprendimento delle materie STEM.

Le esperienze immersive – conclude Tredese – sono ormai entrate prepotentemente nel dibattito sulle nuove tecnologie adottate dal mondo educational e come ogni innovazione che si rispetti aprono scenari di infinita opportunità.

Negli ultimi anni sono nati innumerevoli prodotti e strumenti che promettono di fornire i contenuti nei più svariati ambiti e per qualsiasi indirizzo scolastico.

In questo vasto panorama Simlab si vuole collocare in una posizione distinta.

Importare modelli e creare interazioni diventa facile per chiunque. In questo modo, mentre si accrescono competenze e abilità per ottenere progetti sempre più complessi, sarà comunque possibile realizzare contenuti virtuali fruibili già dai primi utilizzi”.

Aura Immersive sarà all’interno dell’area area tematica Smartbuilding.edu (Piano terra Padiglione Spadolini) nel quale sarà presentata al pubblico degli addetti ai lavori della scuola tutto ciò che è possibile fare per rendere moderno, efficiente e salubre un edificio scolastico, con particolare attenzione alle tecnologie che favoriscono l’inclusività didattica.

All’interno dell’area Smartbuilding.edu, insegnanti, dirigenti scolastici e tecnici attivi nella ristrutturazione o nella nuova edificazione dei plessi scolastici avranno l’opportunità di incontrare numerosi esperti nel campo delle nuove tecnologie applicabili alle scuole. Questo permetterà loro di comprendere dove e come intervenire per ottimizzare gli investimenti e raggiungere i migliori risultati in termini di sostenibilità ambientale, salute e benessere degli occupanti, supporto alle disabilità, sicurezza e innovazione nella mediazione didattica.

Nell’area Smartbuilding.edu sarà presente una piccola aula formativa in cui, a ciclo continuo, gli esperti di Aura Immersive sottoporranno al pubblico di Didacta brevi seminari illustrativi delle più moderne tecnologie applicabili alle scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here