Come l’innovazione potrà supportare la crescita del settore agricolo Italia?

376

Se ne parlerà il 7 marzo a Roma in occasione del convegno  “Agricoltura 4.0. Intelligenza Artificiale, monitoraggio, raccolta ed elaborazione dei dati, data protection”

Come l’innovazione potrà supportare la crescita del settore agricolo in Italia? Se ne parlerà il 7 marzo a Roma dalle 15 al Binario F (Via Marsala 29) in occasione del convegno “Agricoltura 4.0. Intelligenza Artificiale, monitoraggio, raccolta ed elaborazione dei dati, data protection” organizzato da Mexedia Net+, società controllata da Mexedia SpA SB che offre servizi integrati a supporto dei progetti di digital transformation, dalla connettività 5G, alla domotica di ultima generazione e soluzioni IoT.
Il convegno, che ha il patrocinio di Asso DPO, si aprirà con l’introduzione del Presidente dell’OIC – Osservatorio Imprese e Consumatori – Gianluca Di Ascenzo e l’intervento dell’eurodeputato, presidente della Commissione per gli Affari Costituzionali e membro della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, Salvatore De Meo.
Seguiranno gli interventi del Segretario Coldiretti Giovani Stefano Leporati, della Presidente dell’associazione Tradizioni Future Marzia Belardoni, dell’AD e fondatore di ECircular Alessandro Giudici, del Vicepresidente della Cia provincia di Roma Italo Pulcini, del Presidente Confagricoltura Lazio Antonio Parenti, del Direttore commerciale della Cooperativa Allevatori Testa di Lepre Gianluca Di Lauro, di Marco Trombadore del Comitato Direttivo ASSO DPO e dell’ad di Mexedia Net +Stefano Zangrilli che concluderà i lavori.

“L’adozione della tecnologia nel settore agroalimentare – dichiara Stefano Zangrilli – che include sia l’utilizzo dell’intelligenza artificiale che di sistemi di monitoraggio avanzati, come quelli basati sull’Internet delle Cose (IoT), sta diventando fondamentale non solo per potenziare l’efficienza della produzione agricola, ma anche per indirizzarla verso un orizzonte di sostenibilità ambientale. Un obiettivo che include la salvaguardia delle risorse naturali, dimostrandosi essenziale per garantire un futuro in cui l’agricoltura sia tanto produttiva quanto rispettosa dell’ambiente”.

“Abbiamo organizzato questo convegno – commenta Gianluca Di Ascenzo – per fare il punto sulla modernizzazione del settore agricolo, che sta diventando un tema stringente per tutti gli addetti ai lavori. Gli strumenti tecnologici, se pensati bene, possono offrire un importante supporto ai consumatori, che nell’era digitale devono poter beneficiare delle innovazioni senza che venga compromessa la loro privacy”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here