L’Italia sia protagonista nelle energie rinnovabili

202
Da sinistra Luca e Felice Granisso con il ministro Pichetto

“Key, la fiera internazionale delle energie rinnovabili di Rimini, è stata una grande occasione di confronto con il mercato e con tutti gli attori della transizione energetica. Per Tea Tek, in particolare, ha rappresentato il debutto di Italian Green Factory, la società del gruppo nata con l’acquisizione del sito ex Whirlpool di Napoli e che alla fiera ha portato un nuovo trasformatore elettrico, il primo prodotto a marchio IGF”. Lo dichiara Felice Granisso, CEO di Italian Green Factory tracciando un bilancio della tre giorni riminese.

“Auspichiamo che l’Italia diventi protagonista nell’ambito del fotovoltaico, grazie al reshoring di produzioni che, attualmente, arrivano dall’estero (in particolare extra Ue). In questi giorni ci siamo confrontati con gli stakeholder e le imprese, riscontrando enorme interesse per la nostra realtà.  Un particolare onore l’aver ricevuto presso il nostro stand la visita del ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto, cui abbiamo illustrato i nostri progetti”.

 

Prosegue Granisso: “A Rimini abbiamo portato il nuovo trasformatore elettrico di Italian Green Factory, un componente per le stazioni di trasformazione (power skid) degli impianti fotovoltaici, progettato per funzionare con fluidi biodegradabili e a basse emissioni di Co2. Un elemento che risponde alla nostra filosofia aziendale, improntata alla ricerca di una sempre maggiore sostenibilità. Principio che stiamo utilizzando anche per la realizzazione della nuova fabbrica green di Napoli, rigenerando al 100% l’area ex Whirlpool di via Argine. Qui sorgerà un impianto completamente nuovo, alimentato da energia rinnovabile, aperto al territorio e circondato da una fascia verde. Il simbolo di una rinascita per la città e per il Mezzogiorno che crede nella transizione energetica”.

Prosegue il CEO di IGF: “Oltre al debutto della newco – precisa Granisso – il gruppo ha presentato a Rimini la soluzione di assistenza sul campo in realtà aumentata e intelligenza artificiale ‘ARGO’, prodotta dalla start up innovativa del gruppo Theia Innovation Srl. Il 2024 – conclude Granisso – sarà un anno importante per Tea Tek, che continuerà a lavorare nei cantieri delle più grandi centrali fotovoltaiche al mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here