Convergence 2024 di Ferretti Group. A Madrid per puntare sulla nautica del futuro

280

Al via il 5 marzo scorso l’evento dedicato a comandanti e direttori di macchina del Gruppo: si parlerà di Intelligenza Artificiale applicata allo yachting e di nuove tecnologie nel settore della protezione delle superfici

E’ Madrid, città dell’arte, della cucina e del divertimento, a ospitare da oggi la diciassettesima edizione di Convergence, l’attesissimo evento che riunisce oltre 130 comandanti e direttori di macchina di navi e imbarcazioni di Ferretti Group, oltre a partner tecnici ed esperti, per un totale di oltre 200 partecipanti.

Tre le giornate dedicate all’aggiornamento professionale, da oggi fino all’8 marzo, con momenti di formazione e team building. Dopo il successo dell’edizione 2023 ad alta quota presso Courmayeur Mont Blanc, tutto è pronto per momenti di confronto e aggiornamento su varie tematiche, con l’obiettivo di analizzare le evoluzioni del settore che coinvolgono anche le singole professionalità.

“Convergence è un appuntamento sempre più sentito, l’occasione ideale per fare il punto sulle tendenze globali e le novità dello yachting. Il successo e la partecipazione crescono ogni anno, a dimostrazione della passione e della applicazione al lavoro dei nostri comandanti e direttori di macchina. L’edizione 2024 parla di innovazione, intelligenza artificiale e nuove tecnologie, settori di fondamentale rilevanza nei quali stiamo investendo per offrire agli armatori dei nostri yachts una esperienza di navigazione sempre più unica ed appagante.” ha dichiarato l’Ing. Stefano de Vivo, Chief Commercial Officer di Ferretti Group.

Anche per questa edizione è sempre di grande prestigio l’apporto dei main sponsor MAN, Mtu, Rina, Sleipner, Volvo Penta e Xenta, insieme agli sponsor tecnici Amare Group, Asea Power System, F.lli Canalicchio e Simrad.

La giornata odierna si aprirà con il discorso inaugurale di Stefano de Vivo, Chief Commercial Officer di Ferretti Group, che fornirà una panoramica finanziaria aggiornata e presenterà nuovi modelli, progetti in corso e le innovazioni su cui il gruppo sta lavorando, prima della consueta cena di benvenuto.

La seconda giornata, mercoledì 6 marzo, sarà dedicata alla formazione, con due workshop a cui parteciperanno partner e professionisti di calibro internazionale. Al primo, in programma nella mattinata, dal titolo “Intelligenza Artificiale: quale sarà l’impatto delle nuove tecnologie informatiche sul mondo dello yachting?” interverranno Blaz Zupan – Professore di AI e Machine Learning all’Università di Ljubljana, Luigi Spagna – Sales Director and Founder di Data Self Service, e Brandon Kertesz – Digital Business Development Manager del main sponsor Rina Maxima.

Nel pomeriggio invece un focus più tecnico con il workshop “Le nuove frontiere delle superfici: finitura avanzata, maggiore protezione e manutenzione più semplice”, con la partecipazione di Paul Bournas, Managing Partner di CCS – Coating Consulting Service, Alessandro Boaroli, Technical and Training Manager Italy & Special Segments di PPG, Edoardo D’Ambrosio, Responsabile Commerciale Nord Italia di D’Ambrosio SRL e Claire Steel, Director e Founder di Cerashield.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here