Inaugurazione della sede Cosmob a Montelabbate

183

“La storia del Cosmob è una storia gloriosa e significativa: ascoltando le testimonianze di coloro che hanno dato vita a questa realtà, ho riflettuto sulle sfide affrontate 40 anni fa per portare a compimento questo progetto. Parliamo degli anni ’80, un’epoca di grande voglia di fare ma anche di notevoli lacune infrastrutturali. Nonostante ciò, oggi celebriamo 40 anni di impegno sincero e onesto che hanno condotto a numerosi successi, culminati nell’inaugurazione di una sede così bella e rilevante. Molte sono state le iniziative simili interrotte nel corso del tempo; il fatto che siamo qui oggi testimonia la lungimiranza di coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo, partendo dalle imprese che hanno saputo superare gli egoismi individuali e credere in questa iniziativa.

È stato un cammino che ci ha portato a risultati importanti e al consolidamento di marchi ora conosciuti a livello mondiale per la loro eccellenza e qualità. Questo successo è stato favorito anche dall’attenzione che il Cosmob dedica alla formazione dei giovani, offrendo loro un’alternativa valida alla fuga all’estero, e all’innovazione che risolve i problemi dell’attività produttiva, garantendo così una competitività costante sul mercato.

In questo contesto, le istituzioni devono evitare di ostacolare le attività imprenditoriali e, quando possibile, sostenere i manager competenti e una governance efficiente. È importante non politicizzare ciò che è stato raggiunto grazie a impegno e determinazione. La Fondazione Its rappresenta un’altra eccellenza, rispondendo all’ampia richiesta di imprenditori in cerca di personale qualificato.

Su questo tema, è necessario un ripensamento a tutti i livelli istituzionali, a cominciare da quello nazionale: la scuola deve riorientarsi per essere più in sintonia con la realtà economica e produttiva, fornendo risposte concrete come gli ITS, che garantiscono ai ragazzi un’occupazione immediata.

Ringrazio quindi per questi 40 anni di storia improntati sui valori di questa terra, che ci hanno permesso di oltrepassare i confini nazionali, portando esempi e testimonianze di come collaborando insieme si possano ottenere risultati eccellenti”.

Queste le parole del presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli che questo pomeriggio è intervenuto all’inaugurazione della nuova sede del Cosmob a Montelabbate. La struttura si distingue come un esempio di sostenibilità e avanzamento tecnologico nel settore manifatturiero italiano. Situata nel distretto industriale di Montelabbate su una superficie di oltre 5.000 mq, occupa più di 20 professionisti specializzati principalmente in ambito tecnico-scientifico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here