La Spezia: attesa e grandi aspettative per l’arrivo della prima nave da 20.000 TEU

232
Credit foto: Vessel Finder

Conto alla rovescia per l’arrivo a La Spezia della Cosco Shipping Aries, la prima portacontainer gigante da 20’000 TEU mai ormeggiata alle banchine del terminal spezzino. La nave, partita da Singapore il 12 febbraio, è arrivata al Pireo il 12 marzo. Da lì dovrebbe salpare per il porto ligure dove è prevista arrivare il 21 marzo per poi proseguire su Genova PSA, poi Marsiglia FOS e Valencia per ritornare verso Singapore.

Credit foto: Vessel Finder

L’arrivo della prima 20.000 TEU viene vissuto come una prova del nove per le aspettative che alimenta sul futuro di La Spezia rientrata a vele spiegate nel network delle grandi rotte internazionali, in un clima – come lo definisce la Community portuale di La Spezia – che ricorda quello degli albori di La Spezia nel mercato mondiale container.

Credit foto: Vessel Finder

“La scelta della compagnia Cosco, così come un analogo interesse da parte dell’Hapag Lloyd – afferma per la Community portuale di La Spezia l’operatore Bruno Pisano – rappresenta un’opportunità che non può non essere colta, anche per l’effetto traino che potrebbe innescare nel processo di rilancio di traffico nel porto di La Spezia. E non è uno slogan affermare che la Community del porto torna a compattarsi nella convinzione, certificata dal mercato, che La Spezia possa e debba svolgere un ruolo importante sulle rotte dei container e al servizio dell’economia nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here