Arriva ad Ancona il 9 aprile ‘Il Lavoro viaggia con noi’

270

Arriva ad Ancona il 9 aprile ‘Il Lavoro viaggia con noi’, iniziativa promossa dalla Fondazione Consulenti per il Lavoro, in collaborazione con i consigli provinciali dell’Ordine e l’Associazione nazionale giovani consulenti del lavoro e il patrocinio del Comune di Ancona. Sono 19 le tappe del progetto, partito in questi giorni a Napoli e che coinvolgerà tutta Italia.

Ad Ancona, il locale Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro (in collaborazione con il Consiglio Nazionale) da appuntamento il 9 aprile in prossimità di piazza Cavour con il truck per l’orientamento, la legalità e la sicurezza sul lavoro, con intrattenimenti, giochi e convegni, rivolto agli studenti, alle Università e alla cittadinanza tutta. L’iniziativa è prevista dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

“Ancona ha concesso il proprio patrocinio per sostenere questa iniziativa che ha come obiettivo quello di far comprendere alle nuove generazioni quali sono le opportunità che il territorio può offrire loro una volta terminati gli studi e quali sono le possibilità concrete per accedere al mondo del lavoro – afferma l’assessore all’Università e Politiche giovanili, Marco Battino – . Inoltre questa attività mira a mettere in contatto il mondo del lavoro con i giovani, attraverso strumenti di informazione e orientamento con il valore aggiunto del sostegno e del know how di consulenti del lavoro attivi nel nostro territorio”.

I giovani che parteciperanno all’appuntamento potranno mettersi alla prova con ‘GenL‘, il videogame creato appositamente per educare e promuovere il lavoro etico e che prevede sfide virtuali. I ragazzi potranno conoscere i percorsi da intraprendere per svolgere la professione di loro interesse, ricevere utili suggerimenti per redigere un curriculum vitae adeguato e avere, così, più chance nel corso di un colloquio di lavoro. L’orientamento al lavoro avverrà anche sperimentando ‘Sorprendo’: si tratta di una innovativa piattaforma tecnologica che aiuterà i ragazzi ad individuare i propri punti di forza e l’ambito lavorativo più idoneo per le loro competenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here