Incontro tra CISL Marche e UnivPM

137
Nella foto il Rettore Gian Luca Gregori e il Segretario Generale della CISL Marche Marco Ferracuti

La necessità di un nuovo sviluppo delle Marche che tenga conto di una distribuzione selettiva e mirata delle risorse europee, tra le priorità emerse nell’incontro tra la nuova Segreteria CISL Marche e il Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Gian Luca Gregori, che si è tenuto ad Ancona lunedì 8 aprile, nella sede del rettorato.

Nello specifico è emersa la necessità di una distribuzione delle risorse che tenga conto delle organizzazioni aziendali e del contesto territoriale. La selezione e l’utilizzo selettivo e mirato dei fondi disponibili sono stati individuati come elementi chiave per promuovere un nuovo sviluppo sostenibile nella regione.

Le risorse premianti devono essere assegnate con attenzione e responsabilità, affinché possano veramente contribuire al progresso e al benessere delle Marche –  hanno convenuto il Rettore Gian Luca Gregori e il Segretario Generale della CISL Marche Marco Ferracuti – è fondamentale considerare non solo le aziende meritevoli, ma anche il contesto territoriale nel quale operano.

Inoltre, durante l’incontro è stata manifestata la disponibilità da parte dell’Università Politecnica delle Marche a valutare percorsi di formazione dedicati ai dirigenti della CISL Marche. Questa proposta mira a potenziare le competenze e le capacità dei dirigenti sindacali, consentendo loro di affrontare al meglio le sfide e le opportunità legate allo sviluppo economico e sociale della regione.

Un incontro importante che rappresenta un passo avanti verso una collaborazione sinergica tra UnivPM e CISL Marche per promuovere lo sviluppo sostenibile e inclusivo delle Marche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here