Testimoni di Speranza

205

Domenica 21 aprile si terrà l’evento “Testimoni di Speranza”, organizzato dal Rotaract Ancona Conero (Presidente Giorgio Maria Roccato), in collaborazione con l’Associazione Legalità Organizzata, il Rotary 25-35 e l’Associazione Fatto & Diritto.

Il convegno si svolgerà nella suggestiva cornice della Mole Vanvitelliana di Ancona, Sala Boxe, alle ore 17.00 ed avrà un ospite esclusivo: Pino Masciari, uno dei primi testimoni di giustizia in Italia per la lotta alla ‘Ndrangheta, introdotto dall’Avv. Roberto Catani.

I testimoni disposti a pagare con la vita che non è più quella di prima perché dal 1997 Pino Masciari vive sotto scorta. Tutto per aver denunciato la ‘Ndrangheta e le sue collusioni. Una storia che ha raccontato nel suo libro ‘Organizzare il coraggio”. Masciari è un instancabile testimone e incontra migliaia di studenti e cittadini perché vuole tenere viva la coscienza civile degli Italiani.

Giuseppe (Pino) Masciari è un ex imprenditore edile calabrese, nato a Catanzaro nel 1959. E’ stato sottoposto ad un programma speciale di protezione a partire dal 18 ottobre 1997 insieme a sua moglie e ai suoi due bambini, in quanto ha avuto il coraggio di denunciare la ‘Ndrangheta e le sue collusioni con il mondo della politica. Per questo, ha preso parte ai più importanti processi contro la mafia e, dal 2010, è fuoriuscito dal Programma Speciale di Protezione, continuando a vivere sotto scorta.

Roberto Catani è un Avvocato del Foro di Ancona e Presidente dell’Associazione Legalità Organizzata, la quale nasce con lo scopo di divulgare le testimonianze di chi ha preso posizione contro la criminalità organizzata di stampo mafioso e di sensibilizzare la comunità alla legalità, organizzando incontri come quello del 21 aprile.

Il convegno si inserisce in una serie di incontri organizzati dai giovani del Distretto Rotaract 2090 (che comprende i Club delle Marche, dell’Abruzzo, dell’Umbria e del Molise) sul tema della Legalità e della lotta alle mafie, che costituisce uno dei punti da affrontare in questo anno sociale.

L’evento vedrà la collaborazione anche del Rotary Club 25-35 (Presidente Avv. Mario Antonio Massimo Fusario) e dell’Associazione culturale Fatto & Diritto (Presidente Avv. Alessia Bartolini).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here