Porto di Ancona: Columbus Yachts vara il primo Atlantique

271

Columbus Yachts annuncia il varo del modello Atlantique, il primo dei 3 esemplari che saranno consegnati entro l’estate ai rispettivi Armatori.
La gioiosa cerimonia di varo di Atlantique 43 metri M/Y Night Fury II si è svolta alla presenza dell’Armatore e della sua famiglia.
Columbus Atlantique 43m, costruita con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, ha esterni ed interni a firma dello studio Hot Lab e presenta uno filosofia progettuale chiamata “Architecture for Voyagers”: un connubio di elementi stilistici, progettuali e funzionali dedicati al viaggiare per mare godendo appieno ogni singolo momento passato a bordo. L’ingegneria navale è di Palumbo Superyachts in collaborazione con lo studio Hydro Tec.

 

 

Le linee esterne ricordano un guscio, quasi una pietra levigata ed intagliata ad arte: niente spigoli, niente cambi repentini di inclinazione. Solo un’unica forma, morbida ed aggressiva allo stesso tempo, connubio quasi naturale tra uno yacht a motore e un classico scafo a vela. La fluidità dei richiami velici donano a questa barca a motore un eleganza naturale.
M/Y Night Fury II è una barca pensata in funzione dell’armatore e della sua famiglia, caratterizzata da ampie aree esterneche creano un unicum con i generosi spazi interni. Dalle zone interne del main e dell’upper deck il contatto con il paesaggio circostante è totale.

La poppa “velica” dell’Atlantique 43m è forse la sua area più caratterizzante. Molto scenografica la piscina centrale circondata da una seduta a C che si affaccia verso poppa. Il tutto è molto basso sull’acqua grazie alla scelta di “scavare” la zona poppiera, siamo infatti a 50cm dal mare e, aggiungendo anche le due ali abbattibili laterali, vi è la sensazione di avere un contatto diretto con l’acqua.

Il lower deck ospita 4 cabine doppie, 2 vip con bagno a murata e 2 twin.

La zona prodiera del lower deck è dedicata all’equipaggio, vi sono infatti 4 cabine doppie, tutte con bagno, la crew mess e la zona lavanderia.

Il tender da 5,5m è alloggiato a poppa con garage nella murata di destra. A prua del main deck è stata ricavata un’ area per alloggiare sia il secondo tender (rescue boat) che due moto d’acqua.

Spinta da 2 Cat C32 Acert da 970kW, Columbus Atlantique 43 può raggiungere la velocità massima di 15,5 nodi e quella di crociera a 14,5 nodi.
L’Armatore è stato introdotto da Ocean Drive.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here