Ancona, 1.000 candidati per 15 posti da vigile urbano

264

Ha avuto ampia risonanza l’avviso di concorso per esami per la copertura di 15 agenti di Polizia Locale, categoria C1 full time e a tempo indeterminato, presso il Corpo di Polizia Locale del Comune di Ancona. Per il termine ultimo fissato dal bando, il 26 aprile scorso, hanno sfiorato il migliaio le candidature pervenute, 960 per l’esattezza.

Le prove d’esame – come già annunciato- consistono in una prova pratica di efficienza fisica, una prova scritta e una prova orale. In considerazione dell’elevato numero di partecipanti, la prova pratica di efficienza fisica si terrà nei giorni di martedì 14 maggio 2024 e mercoledì 15 maggio 2024, a partire dalle ore 8,30, presso la Pista di atletica Italico Conti in Via della Montagnola ad Ancona, secondo il seguente calendario di convocazione:

– primo giorno 14 maggio 2024: tutte le candidate di sesso femminile ed i candidati di sesso maschile i cui cognomi iniziano con le lettere A, B e C;

– secondo giorno 15 maggio 2024: i candidati di sesso maschile i cui cognomi iniziano con le lettere dalla D alla Z.

Nei prossimi giorni verranno pubblicate tutte le informazioni logistiche e organizzative utili al corretto svolgimento della prova e lo scaglionamento degli orari di convocazione.

La prova scritta, a cui saranno ammessi coloro che saranno risultati idonei alla prova pratica di efficienza fisica, si svolgerà il giorno giovedì 23 maggio 2024 presso il PalaPrometeo Estra “Liano Rossini”. Le informazioni circa l’orario, le modalità organizzative della prova scritta e l’eventuale necessità di svolgere più sessioni nella stessa giornata verranno rese note successivamente al completamento dello svolgimento della prova pratica di efficienza fisica, all’esito della quale sarà possibile conoscere il numero dei candidati ammessi alla prova scritta.

Sarà esclusivamente cura dei candidati visionare i canali di informazione previsti dal Bando (Portale InPA e sito istituzionale, sezione amministrazione trasparente) con particolare attenzione nei giorni immediatamente antecedenti alle prove.

Tra i requisiti di accesso specifici (il diploma di scuola secondaria di secondo grado, l’idoneità pisco – fisica all’espletamento delle mansioni, l’abilitazione alla guida di cat. B e superiore e la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse) figura la necessità di acquisire l’idoneità prevista per l’assegnazione dell’arma, prima dell’assunzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here