SNAI: formare altre guide per le immersioni in natura

177

La consegna degli attestati di partecipazione alla seconda edizione dei seminari formativi dedicati al forest bathing testimonia il successo di questa iniziativa: ben 18 i partecipanti, a fronte di numerose richieste rimaste inevase, segno di quanto l’argomento risulti d’interesse”. È soddisfatto Alessandro Gentilucci, presidente dell’Unione Montana Marca di Camerino, ente promotore dei corsi di formazione realizzati nell’ambito della SNAI, per il risultato ottenuto. “Insieme a quelle formate lo scorso anno, oggi salutiamo complessivamente una quarantina di guide in grado di condurre esperienze di immersione nella natura attraverso i sensi. Il forest bathing fa parte di una filosofia di fruizione turistica intelligente, che privilegia l’esperienza diretta di un territorio attraverso le sue bellezze naturali per recuperare una dimensione di benessere psicofisico. Oggi più che mai va incentivato un turismo lento, consapevole, sostenibile, interessato a conoscere e sperimentare. Le guide che abbiamo formato rappresentano un capitale umano fondamentale” conclude Gentilucci “in funzione di una rinascita che fonda la propria forza sulle capacità di crescita economica basate sulle risorse del nostro territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here