Sold out al Circolo Cittadino di Jesi per le note dell’Ancestral Chamber Music

260

Lcolonne sonore più famose della storia del cinema hanno fatto registrare il tutto esaurito al Circolo Cittadino di Jesi. L’Ancestral Chamber Music, ensemble di musica da camera composta da soprano, flauto, oboe, violoncello e pianoforte ha conquistato il pubblico con le note che hanno reso indimenticabili i capolavori del cinema e i musical di Broadway sono state riproposte in una serata speciale.

 

Presentati da Michael Bonelli e dal Maestro David Uncini, i componenti dell’Ancestral Chamber Music hanno esplorato la tradizione della musica cinematografica italiana e internazionale, non solo attraverso le note ma anche tramite le storie e le leggende legate ai grandi successi e alla vita dei loro compositori, raccontate dagli stessi musicisti dell’ensemble di musica da camera.

 

Molto soddisfatto del successo dell’appuntamento il presidente del Circolo Cittadino, Paolo Crognaletti, che ha ribadito l’importanza di questi eventi nel contesto del prossimo 150esimo anniversario del Circolo. «Appuntamenti come questi dimostrano il nostro impegno costante nel mantenere il Circolo Cittadino di Jesi un centro insigne ed elegante per la cultura, l’arte, il sociale e la convivialità, non solo per la nostra comunità ma per tutta le Marche. Attraverso la musica abbiamo creato un ponte culturale tra le generazioni. Questo evento non è stato solo un concerto, ma una vera e propria celebrazione della musica come veicolo di promozione di storie e culture», ha dichiarato Crognaletti.

 

L’Ancestral Chamber Music, guidata dall’oboe del Maestro Angelo Centofanti, ha visto al pianoforte Antonella Salvatore, al flauto Leila Vinciguerra e al violoncello Angela Giancristofaro, accompagnati dalla voce del soprano Maria Chiara Papale. Evento organizzato dal Ristorantino di Jesi in collaborazione con la Willer & Carson e gli Stupor Mundi Jesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here