Grano duro e agricoltura biologica

559

Quali varietà di grano duro per l’agricoltura biologica? Se ne discuterà mercoledì 5 giugno, a partire dalle ore 16:00, presso l’Azienda Agricola Biologica Giuliano Solfanelli a Monteporzio (Località Castel Vecchio, Via Montegrappa 44). L’iniziativa, dedicata agli operatori del settore, è organizzata dalle marchigiane Gino Girolomoni Cooperativa Agricola e Montebello Cooperativa Agrobiologica e dalla Fondazione Seminare il Futuro. L’incontro sarà l’occasione di visitare il campo catalogo e di partecipare alla selezione di nuove varietà di frumento duro per l’agricoltura biologica.

“L’iniziativa- spiega Francesco Torriani della Montebello Cooperativa-, si inserisce in un vasto programma di attività organizzate dall’Ecosistema Girolomoni a sostegno di un’agricoltura biologica professionale, capace di affrontare il tema della produttività, sia in termini qualitativi che quantitativi, favorendo la creazione di filiere agroalimentari integrate: dalla produzione in campo alla trasformazione, fino alla commercializzazione del prodotto finito. Siamo consapevoli che la qualità di una filiera che produce pasta inizia dall’utilizzo di varietà e semi di qualità adatte per il metodo biologico. Inoltre, il programma di lavoro che ci siamo dati per la selezione di nuove varietà di grano duro biologiche è quanto mai strategico, anche in ottica di raggiungere entro il 2030 l’obiettivo del 25% di superfici agricole biologiche in Europa, come previsto dalla Farm to Fork”.

Il ritrovo per i partecipanti è in programma alle 15:45 presso il piazzale del Ristorante Montecucco a San Giorgio di Pesaro (PU). Alle 16:00, dopo i saluti di Francesco Torriani della Montebello Cooperativa Agrobiologica, si parlerà di “Gestione della fertilità del suolo in agricoltura biologica e qualità della granella” con gli interventi di Marco Mazzoncini, Professore all’Università di Pisa, e di Daniela Bellini, Resp. Qualità della Gino Girolomoni Cooperativa. La Direttrice della Fondazione Seminare il Futuro, Federica Bigongiali, affronterà invece il tema de “La selezione di grano duro per l’Agricoltura Biologica con l’organic breeding”.  Alle 18:00 è prevista la visita al campo catalogo di cereali e la selezione partecipata delle nuove potenziali linee di frumento duro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here