Sfiducia dalla BCE

794

Jürgen Stark membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale Europea, analizzando la precaria situazione economica Greca, ha affermato: “La Grecia è in una situazione molto difficile: non solo il deficit è a livelli molto elevati, ma il Paese ha anche sofferto una grave perdita di competitività. Questi problemi non sono legati alla crisi globale, ma sono stati creati in casa. E devono essere affrontati con le dovute misure economiche nell'interesse dei cittadini greci e nel rispetto delle responsabilità che il governo ha nei confronti della moneta unica e dei Paesi partner. Le regole, ribadite in una dichiarazione dell'Ecofin a Cardiff nel 1998, sono chiare: la partecipazione all'Unione monetaria non consente alcun diritto a rivendicare sostegno finanziario da parte di uno Stato membro”. Dopo tali affermazioni la precarietà dell’economia ellenica è sempre maggiore.
www.ente-turismoellenico.com

Mistrust by the BCE
Jürgen Stark, Member of the Executive Board of the European Central bank, after having analysed the Greek economic situation had not give trust to the Hellenic country, in this way it will be not possible to have the money required by BCE to resolve the economic crisis and the high level of the deficit.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here