Lavoro: Rosolen, a Gennaio venduti 29.114 voucher

716

Sono commercio e turismo i settori trainanti per la vendita del voucher del lavoro occasionale. Lo conferma l\’assessore regionale al Lavoro Alessia Rosolen, rilevando che a gennaio i voucher venduti sono stati in tutto 29.114, e di questi 21.437 sono stati usati in questi settori, mentre per l\’agricoltura ne sono stati utilizzati 6.982 e per il lavoro domestico 695. Udine, con 13.873 voucher venduti, è al primo posto in regione con il 47,6 per cento del totale; al secondo posto c\’è Pordenone, con 8.250 voucher (il 28,3 per cento). Piuttosto staccate, Gorizia e Trieste si attestano rispettivamente al 13,7per cento, con 4.002 voucher venduti, ed al 10,2 per cento, con 2.989
voucher. "Sono dati che attestano la validità di questo strumento utilizzato a tutela del lavoro occasionale" nota l'assessore, ricordando che in tutto il 2009 sono stati venduti 241.033 voucher mentre nel 2008 ne erano stati utilizzati 53.272, di cui 38.268 nel solo mese di settembre.
Dal momento dell'avvio della sperimentazione, nell'agosto 2008, i voucher complessivamente venduti sono stati 376.691, di cui il 61,9 per cento nella provincia di Udine, il 18 per cento in quella di Gorizia, il 13,6 per cento a Pordenone ed il 6,1 per cento a Trieste. I mesi di maggior vendita sono stati settembre ed ottobre 2009.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here