E-LEARNING: FARE SISTEMA PER LA FORMAZIONE IN RETE

615

Convegno mercoledì 24 marzo all’Università di Trieste l più importante convegno sull’ e-learning e sulle nuove piattaforme per la formazione a distanza utilizzate nel Friuli Venezia Giulia realizzato fino ad ora è in programma mercoledì 24 marzo alle 9 nell\’Aula magna dell\’Edificio centrale di piazzale Europa, promosso dall’Università di Trieste, dall’Università di Udine, dalla Sissa (Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste), dalla Direzione Regionale dell’Istruzione, in collaborazione con la Divisione Isi – Unità Multimedia ed E-learning e dal Cird (Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica dell’Ateneo triestino).
"Fare sistema per la Formazione in rete", questo il titolo scelto dagli organizzatori, si è posto un obiettivo alto: creare le condizioni di un confronto permanente tra gli enti che operano in Regione nel campo della ricerca e della formazione. La ricchezza e la molteplicità degli interlocutori presenti sul territorio consentono, infatti, di disporre di un’estesa offerta di talenti, risorse, competenze e strumenti, sicuramente capaci di rispondere a una crescente domanda di spazi virtuali per l’apprendimento e la trasmissione delle conoscenze.

È possibile “insieme” condividere approcci innovativi, efficaci e dinamici, mutuati dal mondo della Rete e a esso rivolti? È possibile realizzare un’offerta formativa regionale sostenendo il diritto alla cittadinanza “digitale”, per docenti, studenti e lavoratori? Queste alcune delle domande alle quali cercheranno di dare una o più risposte gli esperti – in tutto una ventina – che si alterneranno nell’Aula magna dell’Ateneo per raccontare quanto si è già fatto in questo campo e delineare gli scenari futuri. Sotto la spinta delle continue innovazioni tecnologiche l’e-learning è destinato a diventare infatti uno strumento imprescindibile per la formazione continua in qualsiasi settore della società.
Il programma completo del convegno è consultabile su www.units.it. Dal sito dell’Università di Trieste si potrà anche assistere ai lavori da casa in “video-streaming”, ascoltare gli interventi e leggere le “slide” proposte dagli esperti. In Aula magna saranno allestiti alcuni stand di Bip Computer, Polycom, Tradinvest Tv e dello stesso ateneo giuliano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here