Vinitaly: Ciriani inaugura con Violino stand FVG

579

Non ha nascosto l\’emozione nel tagliare il nastro dello stand del Friuli Venezia Giulia al 44.mo Vinitaly assieme all\’assessore Violino, il vicepresidente della Regione Luca Ciriani. Emozione, ma anche grande soddisfazione, per il successo riscontrato dal nuovo allestimento, dalla nuova immagine, dal nuovo look della promozione regionale del vino e del territorio. "Volevamo dare una svolta – ha detto Ciriani – all'immagine della promozione della nostra realtà al Vinitaly. Abbiamo così realizzato uno stand di grande impatto visivo, elegante, di alta qualità, che rispecchia l'eccellenza del territorio e delle sue produzioni".
"Siamo così riusciti, nel contempo – ha aggiunto il vicepresidente – a realizzare la prima mostra collettiva del vino
del Friuli Venezia Giulia: 91 aziende che propongono i loro prodotti enologici sotto il nuovo marchio comune, mantenendo nel contempo l'identità friulana, giuliana, veneta delle numerose attività viticole presenti".
Secondo Ciriani, anche la presenza dell'attore francese Gerard Depardieu (sabato prossimo) nello stand del Friuli Venezia Giulia costituirà un salto di qualità nella comunicazione dei vini regionali e del territorio di produzione.
"Far parlare un grande francese dei vini del Friuli Venezia Giulia – ha detto il vicepresidente – rappresenta infatti un
risultato di prestigio".
Depardieu, sabato, oltre a essere presente nello stand del Friuli Venezia Giulia, guiderà infatti una degustazione dei vini del vigneto regionale.
Assieme a Ciriani, per il taglio del nastro, con l'assessore regionale alle Risorse agricole, naturali e forestali, Claudio Violino, il prefetto di Gorizia, Maria Grazia Marrosu, ed innumerevoli produttori ed esponenti del "pianeta vino" del Friuli Venezia Giulia, che hanno apprezzato la classe ed il pregio dell'allestimento dello stand e del padiglione del Friuli Venezia Giulia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here