Istruzione: Molinaro, Aula Blu diventi progetto transfrontaliero

745

Dai ragazzini delle elementari ai giovani delle superiori, l\’atteggiamento è il medesimo: salgono a bordo con l\’idea di godersi il giro del golfo e scendono felici d\’aver fatto ricerca scientifica attiva con strumenti d\’avanguardia ed impegnandosi in prima persona. Per il responsabile del progetto Aula Blu, Giuseppe Ferraro, è forse il risultato più eclatante di un'iniziativa che nella sua veste attuale è nata nel 2004 e, nell'anno scolastico 2009-2010, attraverso una rete di oltre 30 scuole, ha coinvolto più di 2000 studenti che hanno svolto oltre 2400 analisi ed osservazioni nel corso di 80 crociere da Muggia a Grado.
"Questa è un'esperienza straordinaria e incrocia due priorità del mondo della scuola – afferma l'assessore regionale
all'Istruzione, Roberto Molinaro – la conoscenza scientifica, che è tra i fattori fondanti del futuro, e la didattica attraverso il coinvolgimento attivo degli alunni, che rappresenta il metodo più attuale per imparare"
Questa mattina Molinaro ha partecipato, assieme al consigliere regionale Edoardo Sasco e ad alcuni ragazzi delle elementari e delle medie superiori, a una delle crociere organizzate quest'anno e ne ha ricavato la convinzione che Aula Blu possa venir inserita dalla Regione "tra le iniziative che contribuiscono alle relazioni transfrontaliere dell'istruzione".
"Una bellissima esperienza di educazione al rispetto dell'ambiente e di promozione di iniziative positive da divulgare
ben oltre la realtà triestina" osserva Molinaro, ricordando che, non a caso, la Regione già sostiene questo progetto portato avanti dall'Istituto comprensivo Bergamas di Trieste.
"Un'idea che abbiamo sviluppato nell'intento di educare i ragazzi alla collaborazione a bordo di una vera nave scuola capace di operare in condizioni reali con l'obiettivo – nota Ferraro – di aiutare gli studenti ad acquisire la capacità di applicare il metodo scientifico, raccogliere dati, elaborarli sistematicamente e valutarli".
A bordo sinora sono saliti bimbi e giovani delle scuole di Monfalcone, Statanzano, Grado, Trieste e Muggia, ma anche di istituti scolastici di Bolzano, del Trentino e della Lombardia, oltre ad una classe di un liceo danese. Tutte le attività svolte sin qui sono visibili sul sito internet www.aulablu.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here