Aeroporto di Bologna, Luglio da record: 558.242 passeggeri. Da inizio anno i passeggeri hanno superato la soglia dei tre milioni

476

Nuovo record di traffico per l’Aeroporto di Bologna. Grazie ad un incremento del 13,8% sullo stesso mese del 2009, nel mese di luglio i passeggeri hanno raggiunto quota 558.242, dato mensile più alto della storia dello scalo (il precedente record, di 540.814 passeggeri, apparteneva ad agosto 2009). La crescita è stata trainata dai passeggeri su voli internazionali (397.862, +18,2%), ma sono aumentati anche i passeggeri su tratte nazionali (160.380, +4,3%). Riguardo alla suddivisione per tipologia di vettore, i passeggeri su voli di linea tradizionali si confermano saldamente al primo posto (285.552), seguiti da quelli su voli low cost (201.616) e da quelli su voli charter (62.774).
Anche i movimenti, a quota 6.134, sono risultati in crescita (+7,7%), così come le merci trasportate per via aerea, che sono state 2.439 tonnellate (+3,2%). Attualmente, all’Aeroporto di Bologna operano oltre 50 compagnie aeree, tra cui tutte le principali compagnie ‘di bandiera’ europee.
Tra i charter, a luglio le destinazioni preferite sono state: il Mar Rosso, le isole della Grecia e le Baleari, con Sharm el Sheik al primo posto, seguita da Marsa Alam, Ibiza, Heraklion e Rodi. Tra le destinazioni di linea internazionali, le più ‘gettonate’ risultano: Francoforte, Parigi, Londra, Madrid e Casablanca. Tra quelle di linea nazionali: Catania, Roma, Palermo, Trapani e Cagliari.
Nei primi sette mesi dell’anno i passeggeri complessivi risultano in significativa crescita (+14,7%), per un totale che supera i tre milioni di passeggeri, per l’esattezza 3.017.935. I voli totali sono stati 36.778, in aumento del 7,7% sui primi sette mesi del 2009.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here