6,3 milioni di euro per l’efficienza energetica edifici pubblici: pubblicata la graduatoria finale

557

Riaperti i termini per i certificatori della sostenibilità energetica e ambientale degli edifici. È stata approvata la graduatoria finale del bando regionale per il finanziamento degli interventi di efficienza energetica negli edifici pubblici. L’elenco è consultabile nel sito www.ambiente.regione.marche.it “Il bando – riferisce l’assessore all’Energia, Sandro Donati – prevede l’erogazione di quasi 6,3 milioni di euro a favore di 18 progetti che permetteranno di evitare emissioni climalteranti per oltre 450 tonnellate di CO2 annue. Partendo dal presupposto che un grande contributo al risparmio energetico e al contenimento delle emissioni climalteranti può essere dato dall’edilizia, il bando sostiene gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetico – ambientale degli edifici pubblici non residenziali (nuovi ed esistenti), sia per quanto riguarda la struttura, che gli impianti”. Il bando rientra nel pacchetto di misure dell’Asse 3 del POR FESR che destina le risorse europee relative allo sviluppo regionale in tema di energia. In particolare, l’Asse 3 si prefigge l’obiettivo di promuovere uno sviluppo energetico sostenibile attraverso l’utilizzo delle fonti rinnovabili, il miglioramento dell’efficienza energetica e la promozione del risparmio energetico, in linea con quanto previsto dal Piano energetico ambientale regionale (Pear). L’ammontare globale dei bandi emanati finora è pari a 27 milioni di euro. Da sottolineare che si conferma nuovamente la grande risposta dimostrata dagli Enti locali. Se tutti i progetti ammessi in graduatoria fossero finanziabili (43 progetti in totale), si attiverebbero oltre 21 milioni di investimento. “Vorrei sottolineare – conclude l’assessore Donati – quanto sia lungimirante una pubblica amministrazione in grado di ottimizzare le sue necessità energetiche, dimostrando la volontà d’individuare soluzioni votate al risparmio dei costi gestionali e amministrativi. È una Pubblica Amministrazione che comunica e promuove l’adozione di buone pratiche alla comunità e alle aziende e che dimostra come l’attenzione e il perseguimento di soluzioni sostenibili siano la reale differenza tra la politica spot e la politica sostanziale.”
Sempre in tema di efficienza energetica in edilizia, sono riaperti i termini per la partecipazione ai corsi di formazione per certificatori della sostenibilità energetica e ambientale degli edifici. Il termine ultimo per la presentazione della domanda all'ERAP di Ancona è il 10 settembre 2010. Il modulo della domanda di partecipazione è scaricabile dal sito internet www.ambiente.regione.marche.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here