TRASPORTI: AL VIA RILEVAZIONI PER IL NUOVO PIANO TPL FVG

576

Inizieranno nei prossimi giorni le attività di rilevazione indispensabili al completamento del nuovo Piano regionale del Trasporto pubblico locale/TPL. Prende dunque concreto avvio, sottolinea l\’assessore regionale alla Viabilità e Trasporti Riccardo Riccardi, \”un percorso che porterà entro la fine del prossimo anno alla disponibilità di uno strumento innovativo che delineerà la struttura e le caratteristiche del sistema dei servizi del trasporto pubblico locale in tutto il territorio regionale\”. Specializzazione funzionale dei servizi, intermodalità ed integrazione, migliore accessibilità, qualità dei mezzi di trasporto e dei servizi sono infatti alcuni degli obiettivi del Piano che ci si accinge a completare, ricorda lo stesso assessore. Sulla base delle previsioni di tale Piano, ed a seguito della sua approvazione, prenderanno quindi concreto avvio le procedure di affidamento dei servizi, \”la cui messa in esercizio è prevista a partire dal 2015\”, segnala Riccardi. Nel corso della fase di redazione e successivamente alla sua definizione saranno attivate le interlocuzioni necessarie alla costruzione di un documento condiviso e aderente alle nuove esigenze della comunità regionale. La redazione del progetto definitivo di Piano è stata affidata dalla Regione al raggruppamento temporaneo di imprese composto dalle società T.T.A. Trasporti Territorio Ambiente (capogruppo), IRTECO e LeM Consulting. Le attività di indagine saranno svolte a cura di IRTECO. La prima fase di analisi è finalizzata ad aggiornare le conoscenze sulla mobilità dei cittadini che risiedono e si spostano sul territorio regionale e a rilevare i loro \”giudizi\” sui servizi di trasporto pubblico e la loro propensione all\’uso dell\’auto privata, fondamentali per indirizzare le azioni di miglioramento del trasporto pubblico e del traffico. In particolare, nel corso del mese di ottobre verranno realizzate una serie di interviste agli utenti presso alcune stazioni ferroviarie ed autostazioni e lungo i principali assi viari di scorrimento. Saranno inoltre effettuati il conteggio dei passeggeri dei servizi di TPL in partenza da numerose località regionali ed i rilievi di traffico presso alcune sezioni della rete stradale. Ciascun rilevatore sarà dotato di tesserino di riconoscimento e delle necessarie credenziali. Alle indagini sul campo saranno affiancate delle rilevazioni telefoniche, rivolte ad un campione di famiglie della regione, che saranno contattate telefonicamente nei giorni 6-7-8, 13-14-15 e 20-21-22 ottobre in orario tardo pomeridiano e preserale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here